LG e Nvidia RTX Serie 30, matrimonio in 8K

L’azienda coreana LG sfrutta l’introduzione sul mercato delle GPU Nvidia RTX Serie 30 per sottolineare la piena compatibilità dei suoi TV 8K con le ultime specifiche e proporsi come marchio di punta per i gamer che non vogliono scendere a compromessi

LG ha approfittato della recente disponibilità delle GPU Nvidia RTX Serie 30 (in particolare della top di gamma 3090 in grado di riprodurre materiale 8K) per annunciare la piena compatibilità delle proprie TV Real 8K. Grazie al processore LG α (Alpha) 9 Gen3 AI, che supporta l’8K a banda piena, i TV OLED 8K di LG saranno in grado di offrire ai gamer un’esperienza di gioco di altissimo livello su schermi con oltre 33 milioni di pixel autoilluminanti.

Il costruttore coreano sottolinea come i propri TV, grazie alla presenza di alcune delle specifiche HDMI più avanzate come il Variable Refresh Rate (VRR), i tempi di risposta rapidi, l’Auto Low Latency Mode e il supporto Nvidia G-Sync, siano già una delle migliori scelte per i gamer; secondo LG, con gli OLED TV 8K – capaci di riprodurre contenuti 8K a 60 FPS e di gestire velocità di trasferimento fino a 48Gbps – e le GPU Nvidia GeForce RTX Serie 30, giocare a titoli 8K non è mai stato così emozionante.

Per una migliore immersività anche sul piano audio, i TV supportano inoltre Dolby Atmos e hanno la tecnologia AI Acoustic Tuning, che sfrutta algoritmi di deep learning per misurare l’ambiente acustico e ottimizzare la resa sonora. I TV supportano poi il BT Surround, per collegare simultaneamente due speaker LG Bluetooth e portare il suono da due canali a un surround sound virtuale a 4 canali, ed integrano la piattaforma di intelligenza artificiale LG ThinQ che permette agli utenti di utilizzare i comandi vocali anche senza l’uso del telecomando.

www.lg.com/it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest