Nikon rinnova le mirrorless full-frame: ecco le Z 6II e Z 7II

Versioni aggiornate per le mirrorless top di gamma di Nikon: l’azienda giapponese non stravolge le macchine, ma aggiorna il processore ed altro ancora. Tra le novità di Z 6II e Z 7II – a vantaggio di prestazioni e versatilità – ci sono il 4K a 60p e il doppio slot per schede di memoria.

Si rinnovano le mirrorless top di gamma di casa Nikon: a poco più di due anni dalla presentazione ufficiale, ecco le nuove Z 6II (foto in apertura) e Z 7II (qui sotto).
Le macchine rimangono simili ai precedenti modelli per quanto riguarda l’impostazione e molte caratteristiche tecniche: i sensori di immagine sono sempre i full-frame FX da 24.5 MP (Z 6II) e 45,7 MP (Z 7II) dei modelli della scorsa generazione, ed anche le sensibilità ISO raggiungibili, rispettivamente equivalenti a 100-51.200 e 64-25.600 sono le stesse, così come il sistema AF e quello di stabilizzazione a 5 assi.
Cambia però il processore, dato che le macchine adesso dispongono di due processori Expeed 6 ciascuna: l’aumento delle capacità di elaborazione delle immagini e del buffer permette quindi adesso di raggiungere una maggiore velocità di scatto continuo, che tocca quota 14 fps su Z 6II e 10 fps per Z 7II. Il potenziamento dei processori ha portato inoltre benefici per l’assistenza all’autofocus, che migliora in condizioni di luminosità scarsa e può adesso riconoscere gli occhi e gli animali.Nikon Z7Novità anche per la sezione video: entrambe le macchine sono in grado di registrare clip 4K a 60p (Z 6II al momento registra solo a 30p ma un aggiornamento per il 60p sarà rilasciato ad inizio 2021), anche in formato HLG su recorder esterno per Z 6II e direttamente su scheda per Z 7II. A proposito di schede, su questa generazione di mirrorless Nikon oltre ai processori raddoppiano anche gli slot per le memory card: le macchine sono infatti dotate di uno slot SD e uno CFexpress/XQD. Sono invariate invece le altre caratteristiche del corpo, come ovviamente la baionetta Z-mount, il display da 3,2″ e il mirino OLED. Le fotocamere Nikon Z 7II e Z 6II possono essere ricaricate tramite USB-C e le macchine sono compatibili con l’impugnatura battery pack MB-N11, con comandi di scatto per la ripresa verticale, e con il nuovo telecomando WR-R11b.

www.nital.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest