Trasforma una fotocamera Canon in webcam

Con il software gratuito EOS Webcam Utility è possibile trasformare le fotocamere Canon in webcam di alta qualità

Una delle tendenze del momento? Quella di trasformare la propria fotocamera in una webcam, anzi in una webcam di qualità, con le caratteristiche di resa di immagine della macchina fotografica.
Inutile parlare della differenza fra i sistemi: anche una fotocamera compatta offre una qualità superiore a quella tipica di una piccola camera studiata solo per il funzionamento insieme a un computer.

In casa Canon è oggi disponibile il software EOS Webcam Utility, scaricabile gratuitamente, che permette di collegare ad un computer (PC o Mac) la propria macchina fotografica (reflex o PowerShot compatibile), e di utilizzarla come una webcam USB. In tal modo sarà possibile organizzare, come sempre più comune, videoconferenze e riunioni virtuali di alto profilo.

Il software EOS Webcam Utility può essere scaricato dal sito Canon e configurato rapidamente con un programma di videoconferenza; definito da Canon ‘di facile utilizzo’, oggi è supportato da Windows, ma presto arriverà la versione per il sistema operativo MacOS per soddisfare un’ampia gamma di flussi di lavoro.

Con l’occasione, sono stati resi disponibili per l’acquisto su Canon Store tre bundle per videoconferenza: un kit con la compatta Canon PowerShot G7 X Mark III, due con fotocamere con obiettivo intercambiabile (uno con Canon EOS M50 ed uno con Canon EOS M6 Mark II).

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest