Powersoft MeMo, la mia sedia suona il rock 

Un sistema semplice ed efficace per aumentare l’emozione d’ascolto trasformando una sedia o una poltrona in una ‘centrale di basse frequenze’, grazie ad un sistema con trasduttore tattile ed amplificazione ad hoc

Poco nota al grande pubblico, Powersoft è in realtà un’azienda italiana fondata nel 1995 con solida reputazione nel mondo audio pro, in particolare nella realizzazione di amplificatori compatti e leggeri, ma di alta potenza.

Con il nuovo prodotto denominato MeMo l’azienda fiorentina debutta ora in nuovi segmenti di mercato, in casa, per utilizzazioni home cinema e videogames.

Basandosi sulla propria esperienza di tecnologia innovativa, Powersoft propone una soluzione originale per un nuovo approccio all’ascolto. In sostanza, MeMo è un sistema di amplificazione e diffusione sonora per le frequenze ultra bassa, capace di ridefinire l’esperienza nell’intrattenimento con un nuovo ‘strato’ di suono; uno strato che può essere ‘avvertito, oltre che ‘sentito’.

Il sistema comprende un trasduttore tattile e una piattaforma di amplificazione ottimizzata per un funzionamento simbiotico; a detta di Powersoft, si tratta di una soluzione in grado di superare i limiti fisici dei sistemi tradizionali per fornire suoni che si estendono ben al di sotto delle frequenze subarmoniche.

PowerSoftMemo Sedia

Il risultato pratico è un’immersione emotiva notevole, che in qualche modo coinvolge l’ascoltatore intimamente, che si tratti di musica ‘pura e dura’ oppure della colonna sonora di un film o gioco.

Caratterizzato da varie opzioni di montaggio, MeMo può essere fissato agevolmente a qualsiasi sedia da gioco, o aggiunto alla poltrona di un salotto/home cinema, appena estratto dalla scatola.

In altre parole, qualsiasi ‘sedia’ si trasforma nel punto ideale dell’azione per vivere un’esperienza completamente coinvolgente.

Powersoft MeMo

MeMo dispone di tre preset comodamente accessibili dal retro dell’amplificatore, che permettono di scegliere la propria configurazione audio preferita.

I giocatori possono impostare l’amplificatore professionale (in classe D) per ridurre le frequenze di risonanza tra 20 e 40 Hz, ed ottenere un feedback più realistico e immediato. I ‘sim racer’, gli appassionati di corse di automobilismo al simulatore potranno godere di una guida più realistica, ‘sentendo’ la strada sotto il sedile.

Per aggiungere profondità extra al proprio home cinema, l’emissione di MeMo può essere regolato in vario modo, grazie a controlli ad hoc e preset adatti alle diverse situazioni.

In conclusione, l’azienda fiorentina afferma che MeMo invita gli utenti non solo a vedere ed ascoltare una storia, ma a viverla veramente. Provare per credere!

www.powersoft.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest