Fujifilm GFX 100, ora va a 400 MP!

La macchina medio formato dei record alza ancora l’asticella… e – con l’ultima versione del firmware – permette di scattare addirittura a 400 (quattrocento) milioni di pixel!

Grandi novità in casa Fujifilm per la mirrorless GFX 100, ammiraglia della gamma medio formato (o Large Format che dir si voglia) prodotta dalla nota azienda giapponese. La macchina infatti fa un salto in avanti oggi, grazie all’ultimo firmware (Versione 3.00). Questo offre innanzitutto la funzione Pixel Shift Multi-Shot, che permette di creare immagini con 400 MP di risoluzione, non bastassero i 100 milioni di pixel offerti abitualmente dal sensore… E non è finita qui. Il firmware V.3.00 prevede anche un nuovo flusso di lavoro aggiuntivo, grazie all’applicazione software Fujifilm chiamata Pixel Shift Combiner.

C’è poi da segnalare un’altra interessante novità che riguarda la Fujifilm GFX 100 IR, ossia la speciale versione a infrarossi della macchina. Questa edizione particolare della medio formato Fujifilm è stata ideata soprattutto per l’uso in applicazioni forensi, scientifiche e di conservazione culturale, ove costituisce lo strumento d’elezione per la documentazione. Le immagini a infrarossi possono ora essere realizzate a 100MP e anche, tramite la nuova funzione Pixel Shift Multi-Shot, a 400MP: in tal modo diventa possibile rilevare anche i più fini dettagli di un soggetto o di una scena normalmente visibili attraverso lo spettro infrarosso.

Da segnalare che la macchina è disponibile per la vendita solo a fronte di un ‘Contratto con l’Utente GFX 100 IR’, che ne determina i termini d’uso; la GFX 100 IR, per le caratteristiche intrinseche, non sarà messainfatti a disposizione di clienti generici per uso personale.

www.fujifilm-x.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest