Tamron 17-70mm F2.8, luminoso zoom 4,1 x

La giapponese Tamron renderà presto disponibile – per le mirrorless APS-C con baionetta Sony E-mount – uno zoom standard 17-70mm F2.8, con escursione focale 4,1x e stabilizzazione dell’immagine

Arriverà con l’anno nuovo un nuovo obiettivo firmato Tamron, lo zoom 17-70mm F/2.8 Di III-A VC RXD (più rapidamente definibile come ’17-70mm F2.8  oppure ’Modello B07′, dedicato alle fotocamere mirrorless APS-C con baionetta Sony E-mount.

Il nuovo Tamron è il primo prodotto dall’azienda giapponese per essere utilizzato con le mirrorless con sensore APS-C, e ha una escursione equivalente a quella di un 25,5-105 mm per il full-frame.

Parliamo di un’ottica con apertura costante lungo l’intera escursione focale (4,1x), che sostanzialmente permette di coprire la maggior parte delle esigenze di ripresa classiche.

Compatto e leggero, il nuovo obiettivo è anche dotato del meccanismo VC Tamron che offre una combinazione di algoritmi ottimizzati e un micro processore dedicato per compensare le vibrazioni; questa funzione è disponibile sia con le fotocamere dotate di stabilizzazione integrata sia con quelle che ne sono sprovviste. A detta di Tamron, con le riprese video le prestazioni di stabilizzazione sono superiori a quelle dei modelli convenzionali, per la capacità di sfruttare il potenziale dell’intelligenza artificiale applicato a questo modello, e, sempre a proposito di video, è possibile un funzionamento molto rapido e preciso dell’AF, oltre che silenzioso, grazie al motore RXD.

Dal punto di vista costruttivo, il 17-70mm F2.8 si basa su uno schema ottico che prevede 16 elementi (fra cui due GM, Glass Molded Aspherical, e uno asferico ibrido) in 12 gruppi. L’ingombro, tutto considerato, è piuttosto ridotto, con una lunghezza di poco superiore ai 10 centimetri (precisamente 119,3 mm) e un peso di circa mezzo chilogrammo (525 grammi).

Ancora, il diametro massimo dell’obiettivo è di 74,6 mm, mentre quello dei filtri è 67 mm (lo stesso di tutti gli obiettivi Tamron dedicati alle mirrorless full-frame); la distanza minima dal soggetto è di 0,19 metri in grandangolare e di 0,39 metri in tele; il diaframma è circolare, a 9 lamelle.

Per finire, il nuovo zoom è compatibile con molte funzioni che Sony integra all’interno delle sue fotocamere, come il Fast Hybrid AF e Eye AF.

https://www.tamron.eu/it/

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest