JVC GY-HM250E, nuovi aggiornamenti firmware

In piena evoluzione di funzioni e prestazioni le videocamere ‘streaming’ della giapponese JVC: ora è il turno della palmare 4K GY-HM250, che, con l’ultimo aggiornamento firmware, diventa ancora più versatile…

Sarà disponibile come download gratuito dal sito JVC Professional, nel 2021, il nuovo firmware per la videocamera palmare 4K JVC GY-HM250E. Un aggiornamento importante, che garantisce implementazioni anche al resto della gamma 4K CAM, ovvero le GY-HM170E, GY-HM180E e JVC GY-HM250ESB.

Le migliorie tecniche e funzionali sono numerose. Da dove iniziamo? Per esempio, dal sistema AF con riconoscimento facciale (Face-Only Auto Focus AF), allo stabilizzatore digitale (Digital Image Stabilizer, DIS), dallo zoom fluido (Ease Zoom) alla matrice colore (Auto Color Matrix Adjustment).

Per venire incontro alle esigenze della comunicazione social e simili, le GY-HM250E e GY-HM250ESB permetteranno di operare anche nei formati verticale (404×720) e quadrato (720×720). Con questo aggiornamento, la funzione Easy Setup può essere poi usata per la trasmissione in tempo reale sulle pagine di YouTube Live, in aggiunta a Facebook Live, già presente. In tal modo la trasmissione in streaming avverrà in tempi brevissimi, evitando le perdite di tempo delle versioni precedenti che obbligano ad effettuare una serie di impostazioni in anticipo. Inoltre, sarà possibile programmare lo streaming ad un’ora determinata.

Ancora, il nuovo firmware offre – per la versione ‘sport’ GY-HM250ESB -anche una funzione multi-camera Score Overlay (gestione del punteggio e sovraimpressione), che consente di duplicare le informazioni sul punteggio tra la videocamera principale (Master) e le secondarie (Slave, per un massimo di tre).

Con le videocamere GY-HM170, 180 e 250, utilizzando la nuova funzione Face-only Auto Focus, sarà possibile scegliere tra varie impostazioni per l’ottimizzazione del rilevamento facciale nelle diverse situazioni. Tra queste la capacità di aumentare la sensibilità, selezionare l’inquadratura, reagire alla luminosità o solo al viso.

Sui tre modelli JVC 4KCAM inoltre sarà presente anche la funzione Auto-Colour Matrix Adjustment da utilizzare quando l’illuminazione – generalmente su un palco in eventi dal vivo e simili – è a LED. Con la  funzione ‘full auto’ inserita, le camere possono riprodurre una tonalità del colore naturale anche con illuminazione LED. Infine, da segnalare lo stabilizzatore digitale (Digital Image Stabilizer, DIS) e la nuova funzione che attenua il cambio velocità di zoom con un graduale aumento della transizione.

www.jvcpro.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest