Eizo, tre nuovi monitor per chi lavora con le immagini

Attiva, distributore Eizo in Italia, ha presentato tre nuovi monitor prodotti dall’azienda giapponese: FlexScan EV2495, EV2795 ed EV3895

Diciamo subito, per raffreddare gli entusiasmi, che non si tratta di modelli studiati per le arti grafiche, o i fotografi e videomaker professionisti, ma ‘solo’ di monitor studiati per migliorare l’esperienza lavorativa in ufficio e magari anche in casa, in smart working, per la creazione di postazioni di lavoro moderne e versatili. E scusate se è poco…

Per questa ragione, prestazioni a parte, i nuovi modelli sono caratterizzati da un look minimalista ed elegante, una connettività molto estesa e funzionalità nel segno dell’uso ‘confortevole’ possibile per la propria area operativa sia in ufficio che a casa. Si parte da un 24,5’’ (Eizo EV2495) e da un 27” (Eizo EV2795) ideali per le applicazioni multi-monitor, che si propongono come il miglior compagno di lavoro di tutti i giorni. A completare la gamma è il monitor 37,5’’ curvo (Eizo EV3895). Questo modello offre un’area di lavoro estremamente spaziosa con un piacevole effetto immersivo.

La nuova gamma comprende innanzitutto due modelli 16:9 da 24 e 27 pollici, siglati FlexScan EV2495 e EV2795, con risoluzione rispettivamente di 1.920 x 1.200 e di 2.560 x 1.440 pixel. Caratterizzati da cornice molto sottile e pannello IPS (con rapporto di contrasto max di 1000:1 e luminosità fino a 350 cd/m2.), questi modelli dispongono di connessione USB-C e possono essere utilizzati come docking station, per il collegamento delle periferiche direttamente al monitor anziché al computer. Grazie alla tecnologia Daisy Chain (su uscita USB-C), è poi possibile configurare applicazioni multischermo, mentre due porte upstream permettono di usare il monitor come KVM switch se si desidera condividere mouse e tastiera per controllare più PC in maniera alternata direttamente dal display.

Passiamo ora al FlexScan EV3895, pensato per chi ha bisogno di uno schermo molto ampio per quale gestire diverse applicazioni, finestre e anche sorgenti. Si tratta di un modello con design curvo con cornici sottilissime, con aspect ratio di 24:10 e diagonale da 37,5’’, e risoluzione di 3.840 x 1.600 pixel, per fornire un’esperienza totalmente immersiva.

Anche in questo caso è adottato un pannello IPS, mentre dal punto di vista della versatilità, da segnalare la USB-C con funzione Power Delivery, la porta LAN, svariate connessioni e da funzionalità come il Picture-by-Picture, che permette di visualizzare il contenuto di tre computer contemporaneamente, a vantaggio del risparmio di spazio sulla scrivania, nonostante le dimensioni “ultra” del display. Le funzioni ergonomiche e di efficienza energetica (denominate Eizo EcoView) offrono il miglior compromesso fra risparmio energetico e migliori condizioni di visione e lavoro tout court. Questo monitor soddisfa pienamente gli standard ambientali, ergonomici e di sostenibilità più rigorosi (TCO Certified Generation 8, EPEAT ed EnergyStar), mentre tutti i nuovi modelli sono prodotti direttamente negli stabilimenti Eizo secondo il sistema di gestione ambientale certificato ISO 14001.
Per finire, da segnalare che tutti i modelli FlexScan sono coperti da una garanzia di ben 5 anni e sono disponibili in Italia (presso gli Apple Premium Reseller, e gli e-shop di Euronics, Graphiland, Ollo Store e GoCamera) ai seguenti prezzi al pubblico: FlexScan EV2495, 670 euro; FlexScan EV2795, 850 euro: FlexScan EV3895, 1793 euro

www.eizo.com
www.attiva.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest