Carbonara whatever it takes

Per augurare ‘buon lavoro’ a Mario Draghi e alla sua squadra, il Carbonara Club ha scelto una strada particolare: realizzare una cartolina ad hoc… con il motto Carbonara whatever it takes!

Sabato 13 febbraio 2021, ore 12: il neo premier Mario Draghi e i suoi 23 ministri giurano davanti al capo dello Stato, Sergio Mattarella. È l’inizio di una nuova era, non solo politica, per il nostro paese, i cui problemi attuali (a partire dalla pandemia) sono troppo noti per essere ricordati ancora una volta.

L’evento del giuramento ha costituito l’occasione per l’emissione in tiratura limitatissima (solo 99 esemplari) di una cartolina davvero speciale da parte del Carbonara Club.
Ricordiamo che il Carbonara Club, fondato nel 1998 all’interno della nostra casa editrice Motoperpetuopress, a partire dal 2010 ha iniziato a pubblicare le caratteristiche cartoline, spesso in occasione di eventi particolari (come ad esempio le edizioni dei Campionati Mondiali di Carbonara organizzati con e presso Eataly Roma, il lancio di una nuova edizione della Guida dei Ristoranti di Roma, il ventennale del Club e simili). Cartoline double-face, che in genere su un lato ospitano il logo e lo slogan storico del Club, (ovvero il cuoco Gustavo e il motto ‘Keep calm and eat carbonara’, entrambi registrati) e dall’altro, secondo i casi, la ricetta della carbonara democratica, la copertina di una guida e via discorrendo.
Dato che ogni cartolina veicola un messaggio simpatico (Keep calm and eat carbonara, appunto) ed è realizzata con un colore diverso, è facile immaginare che in molti appassionati sia nato il desiderio di collezionare tutte le varianti.

Quella di cui parliamo ora, come accennato, è stata ideata per festeggiare l’avvio di un nuovo governo: quasi un biglietto di buon augurio a Draghi e la sua squadra e, in sostanza, agli italiani tutti. Dato che in questo periodo, fra le tante cose di cui si ha bisogno, ci sono anche anche la leggerezza, il sorriso, il buonumore, abbiamo pensato di cambiare il motto ‘Keep calm and eat carbonara’ con qualcosa che richiamasse direttamente una famosa frase pronunciata dell’ex numero 1 della BCE, e quindi è nato il motto ‘Carbonara whatever it takes’. In fondo, oltre che a strappare un sorriso per il richiamo semiserio a Draghi, ‘carbonara a tutti i costi’ è una frase che si adatta alla perfezione a un vero carbonauta, a un vero fan della carbonara.

La cartolina offre un lato ‘istituzionale’, con fondo bianco, cornice bianca rossa e verde e uso di font con le grazie per il motto e la data. Sull’altro lato, la versione in linea con le precedenti cartoline, ovvero con fondo colorato (di un colore finora mai utilizzato) e la font abituale. C’è da ricordare che questa cartolina è stata creata – a differenza delle precedenti – in serie numerata limitata a 99 esemplari, riservate ai soci fondatori e ai simpatizzanti più attivi di questi anni, ma non è detto che in futuro non venga realizzata una tiratura extra per accontentare tutti gli appassionati di carbonara… e i collezionisti di cartoline

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest