Sab 28 Maggio 2022

Laowa Argus 33mm f/0.95 CF APO, ‘che tutto vede’

Laowa Argus 33mm f/0.95 CF APO

Non si ferma il lancio di nuovi obiettivi prodotti da Venus Optics con il marchio Laowa. Ora è il momento del primo modello di una nuova serie, denominata Argus: il 33mm f/0.95 CF APO

Argus è un nome scelto non a caso per la nuova serie di ottiche Laowa, ma un evidente richiamo al gigante Argo Panoptes, ovvero ‘Argo che tutto vede’.

Il primo modello ‘che tutto vede’ è un 33mm f/0.95 CF APO studiato per sensori in formato APS-C, che offre un angolo di campo di 46°. Come tradizione per i prodotti Laowa, questo obiettivo non è privo di interessanti caratteristiche, e, al tempo stesso, è offerto ad un prezzo decisamente competitivo (il prezzo di listino è di euro 499,00 + IVA).

Torniamo alle caratteristiche. Come del resto indica anche la denominazione ufficiale del prodotto, si tratta di un obiettivo assai luminoso, con apertura inferiore a f/1 (esattamente, f/0.95), dunque ideale non solo per catturare immagini con precarie condizioni di luce o di notte, ma anche per altri scopi, come ad esempio l’astrofotografia. Inoltre, un’apertura del genere (grazie anche alla presenza di un diaframma con 9 lamelle) favorisce la realizzazione dello sfocato anche se la focale in gioco è relativamente ridotta.

A proposito di diaframma, l’obiettivo è dotato di anello di regolazione apertura senza stop, che permette di modificare l’esposizione in modo continuo, e costituisce un grande vantaggio per gli operatori video.

Sempre nella sigla,  ‘APO’ indica la realizzazione in base al design ottico apocromatico, a vantaggio del controllo delle aberrazioni dei colori, pur mantenendo la definizione ai massimi livelli. Per ottenere questo risultato, il nuovo Laowa Argus 33mm f/0.95 CF APO si basa su una struttura ottica che prevede 14 elementi in 9 gruppi, e comprende un elemento per la riduzione della dispersione, uno asferico e tre UHR (Ultra High Refraction Glass, a rifrazione ultra alta).

Il nuovo Laowa, come tradizione dell’azienda, è caratterizzato dal fuoco manuale e, a quanto dichiarato, ha un minimo focus breathing. La regolazione avviene attraverso una ghiera di grandi dimensioni, comoda da usare; la distanza minima di messa a fuoco è di 35cm.

Per finire, segnaliamo le misure (71,5mm di diametro x 83 mm e 590 grammi di peso; diametro filtri 62 mm) e la disponibilità di versioni con attacchi per macchine Sony E, Fuji X, Nikon ZCanon R.

www.laowa.it

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE