Sharp Aquos R6, lo smartphone con il sensore da 1″

Sharp presenta Aquos R6, il primo smartphone ‘moderno’ equipaggiato con sensore fotografico da 1″; per realizzarlo l’azienda ha collaborato con Leica

Annunciato da Sharp lo smartphone Aquos R6: si tratta del primo smartphone ‘moderno’ equipaggiato con un sensore fotografico da 1″. Sharp ha infatti lavorato insieme a Leica per inserire nella scocca dello smartphone un sensore da 1″ e 20 MP con obiettivo grandangolare Summicron da 19mm e sistema AF laser, che prendono il posto degli ormai sempre più diffusi moduli con due o tre sensori ed obiettivi. Oltre ai miglioramenti a livello di resa fotografica (i fotodiodi del sensore da 1″ sono fino a 5 volte più grandi rispetto a quelli degli smartphone tradizionali, e quindi più sensibili alla luce) secondo gli ingegneri dell’azienda il sensore rende possibile scattare immagini con profondità di campo ridotta e effetto bokeh in modo simile a quanto succede con le fotocamere tradizionali.

Fra le altre caratteristiche dello smartphone c’è un display Pro IGZO OLED da 6.6″ con risoluzione WUXGA+ (1260×2730), refresh rate variabile fino a 240 Hz, supporto HDR10 e Dolby Vision e sensore per le impronte digitali integrato. Il processore di Aquos R6 è il Qualcomm 888 5G con 12 GB di RAM, mentre la memoria interna è da 128 GB espandibile tramite MicroSD. Da citare inoltre la batteria integrata da 5000 mAh, la scocca impermeabile e il sistema operativo Android 11.

Al momento sembra che lo smartphone Sharp Aquos R6 sia destinato a rimanere un’esclusiva del mercato giapponese, dove verrà introdotto, nelle colorazioni nero o bianco, a metà giugno.

www.sharpconsumer.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest