Carcosa svelata. Appunti per una lettura esoterica di True Detective

Negli ultimi tempi abbiamo assistito a un piccolo boom delle serie TV, con proposte provenienti da tutto il mondo che, in chiaro o a pagamento, hanno conquistato anche le platee italiane. Un libro svela i misteri di una delle più sofisticate, True Detective

In questo ampio panorama attuale di serie televisive, sono rappresentati un po’ tutti i generi, ma di certo il filone giallo-poliziesco e simili resta uno dei più diffusi ed apprezzati. Dal Padre Brown, versione televisiva moderna dei noti racconti gialli dello scrittore Gilbert Keith Chesterton, in poi, l’offerta è davvero vasta e generalmente di buon livello, con ‘prodotti’ ben realizzati.

Una produzione, insomma, in qualche modo ‘ottima ed abbondante’, che – salvo rare eccezioni – non si distacca dagli standard produttivi del genere. Eppure, ci sono eccezioni alla regola: opere forse meno facili, ma certamente più innovative, nella sceneggiatura, nella fotografia, nella regia, in sostanza nell’impostazione tout court. Pensiamo ad esempio a True detective: tre stagioni, ognuna della quali racconta – in 8 puntate – una maxi storia che si chiude con l’ultimo episodio, e che nella stagione successiva cambia protagonisti e situazioni.

Una formula – ripetiamo, anche per le scelte ‘estetiche’ – che ha conquistato i favori di ‘critica & pubblico’, in particolare per la prima stagione, e che non sorprendentemente ha determinato una fioritura di libri in tema. Alcuni sono stati pubblicati anche in Italia, ma fra i tanti ci sembra interessante segnalare questo recente libro di  Marco Maculotti, Carcosa svelata, che offre una lettura (se ci perdonate il gioco di parole) inedita della serie. Maculotti, infatti – già autore di saggi che potremmo definire non solo originali, ma intriganti – approfondisce aspetti particolari, come del resto in qualche modo dichiara il sottotitolo, ‘Appunti per una lettura esoterica di True Detective’. Più di semplici appunti, in effetti, si tratta di analisi  a tutto tondo, che spaziano un po’ in vari settori, e che poi riportano tutto sulla terra, o meno sulla serie TV in oggetto.

Il risultato è non solo l’offerta di una chiave di lettura inedita e percorribile, ma anche una raccolta di storie nelle storie, nella quale si incrociano riferimenti alle religioni e molto altro: tredici capitoli, suddivisi in tre parti e arricchiti di una vasta bibliografia (quanto mai opportuna in epoca di internet) e da diverse illustrazioni ad hoc di Marco Sabbatani.

Insomma, un saggio insolito e curioso, un punto di arrivo ma anche di partenza per infinite riflessioni, da leggere ben concentrati per non perdere alcun dettaglio…

Carcosa svelata. Appunti per una lettura esoterica di True Detective
Marco Maculotti
pagine 224
Mimesis Editore
18 €

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest