Roma, dal Filmstudio a SCENA

Spazio, Cinema, Eventi e Nuove Arti: in una parola, SCENA, un’iniziativa della Regione Lazio – presentata dal Presidente Nicola Zingaretti – che riconsegna uno spazio culturale alla città, in qualche modo un’evoluzione moderna dell’esperienza pionieristica dell’Associazione Filmstudio a Roma, negli stessi locali in via degli Orti d’Alibert a Trastevere.

Chiunque a Roma sia stato interessato, in particolare negli anni ’70 ed ’80, al cinema d’autore, d’avanguardia, sperimentale, certo ricorderà il Filmstudio, piccolo cinema sui generis che ha avuto un ruolo di apripista culturale per molto tempo. Da allora la storia ha avuto sviluppo diversi, dalla creazione di una seconda sala (che ha reso il Filmstudio  probabilmente la prima ‘multisala’ italiana) all’interruzione delle proiezioni in loco, spostate in altre sedi, fino ad arrivare al 2019.  Nell’estate di quell’anno, un nuovo cambiamento. La Regione Lazio, infatti, ha acquisito in via definitiva la disponibilità del bene, ed ora – tramite la propria società in house LAZIOcrea S.p.A. – ha progettato un modello gestionale, per riqualificare l’immobile e salvaguardare, promuovere e valorizzare il luogo e il lavoro svolto.

SCENA ex FilmStudio Roma

Il progetto prevede una sala Cinema e audiovisivi, con 70 posti a sedere  (di cui 2 per persone con disabilità), e uno spazio polifunzionale per incontri e presentazioni, con una caffetteria. Uno spazio fluido e modulabile, con quest’ultima che potrà ad esempio essere adibita a piccola Sala per Conferenze e presentazioni, incontri…

In quanto alla programmazione – non dimenticando che parliamo di un centro culturale per incontri e scambio di idee – si prevedono rassegne tematiche sul cinema e sul fumetto, masterclass, appuntamenti di formazione e di progetti con le scuole della Regione, mostre fotografiche e di video arte, proiezioni dei film coprodotti grazie al bando Lazio Cinema International, presentazione dei festival di Cinema del Lazio… oltre ad iniziative per i più piccoli.

In occasione dell’inaugurazione viene proiettato il film “The Rossellinis” di Alessandro Rossellini alla presenza del regista, mentre nella programmazione gratuita di giugno e luglio sono previste rassegne di Eleonora Danco e Susanna Nicchiarelli. E poi la rassegna di Daniele Vicari, con l’anteprima nazionale del suo ultimo film “Il giorno e la notte”, quindi i film vincitori del bando Lazio Cinema International, oltre allo spazio dedicato agli eventi della Città Incantata e all’animazione, all’incontro fra Cinema e Poesia con i poeti del Trullo. Dopo l’estate sarà la volta delle rassegne d’autore (Margareth Von Trotta, Giuliano Montaldo, Massimiliano Bruno, Ferzan Özpetek, Costanza Quatriglio, Gianfranco Rosi), e degli incontri letterari in collaborazione con AIE, ADEI, CEPELL e Librerie di Roma.

SCENA ex FilmStudio Roma

Le mostre: da giugno a settembre c’è in cartellone quella dedicata al fumetto e alla Città Incantata, curata da Luca Raffaelli. La Città Incantata, meeting internazionale dei disegnatori che salvano il mondo, vive dell’incontro di artisti del fumetto, dell’animazione, dell’illustrazione e della street art a confronto con i loro diversi stili e universi. Questa mostra presenta le stampe dei disegni per le locandine delle diverse edizioni, i fumetti realizzati nelle residenze organizzate lo scorso anno e alcuni disegni e opere che gli artisti hanno realizzato nei giorni della manifestazione, interpretando in maniera diversa i temi della solidarietà e della pace.

SCENA avrà un comitato d’indirizzo gestito dalla Regione Lazio e LazioCrea, che vedrà coinvolti importanti soggetti culturali, troppo numerosi per essere citati in questa occasione:

In quanto al Filmstudio originale, oggi  – a distanza di oltre mezzo secolo dall’apertura e dopo circa trentamila film presentati – questo lascerà definitivamente Via degli Orti d’Aliberti, trasformandosi in qualcosa di diverso, prendendo altre forme e altre strade. Il Filmstudio diventerà  itinerante, continuando a programmare rassegne ed approfondimenti in tutta Italia, ospite di Festival e Cinema con cui ha collaborato nel corso del tempo.

http://scenaweb.it/

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest