Nikon Z fc, look vintage per una mirrorless tutta nuova

Pensata per gli amanti del vintage e dei comandi manuali (evviva!), arriva sul mercato la Nikon Z fc: si tratta di una fotocamera mirrorless con look rétro, ma prestazioni aggiornate, con sensore DX e funzioni di ripresa video fino a 4K UHD.

Nuova nata in casa Nikon: la Z fc è una fotocamera che rappresenta il punto d’incontro tra il look delle classiche fotocamere analogiche dell’azienda giapponese (come la Nikon FM2) e le prestazioni delle fotocamere mirrorless della serie Z.
Nikon Z fc ha infatti un corpo con struttura in lega di magnesio, rivestimento in materiale simil-pelle e diversi ‘omaggi’ al passato, come l’oculare circolare per il mirino elettronico, il logo Nikon ‘inciso’ sulla carrozzeria e tre ghiere in alluminio fresato per tempo di posa, compensazione dell’esposizione e sensibilità ISO. All’interno però, le caratteristiche sono quelle che ci si aspettano da una mirrorless attuale: ecco infatti il sensore in formato DX (sigla con la quale Nikon indica una taglia simil APS-C, 23,5 mm x 15,7 mm) da 20,9 MP con sensibilità photo compresa fra 100 e 51.200 ISO (espanbilie a 204.800; video 25.600 ISO max)), e l’AF con 209 punti, rilevamento degli occhi e modalità di scatto continuo capace di raggiungere gli 11 fps; fra le funzioni di scatto ci sono poi 20 opzioni Creative Picture Control.
Le opzioni video includono la ripresa in 4K UHD a 30p, 1290×1080 fino a 120p e in slow-motion fino a 5x.

Da citare poi il mirino OLED, il display LCD posteriore touchscreen da 7,5 cm, ad angolazione variabile, il connettore HDMI tipo D, il jack di ingresso audio stereo, la slitta a caldo per flash, lo slot per schede SD e le funzioni wireless Wi-fi e Bluetooth. La porta USB-C sul corpo macchina permette, oltre alla ricarica dell’accumulatore e l’alimentazione diretta della macchina, anche l’uso come webcam de luxe tramite Nikon Webcam Utility.

E non è finita qui. Insieme alla alla Nikon Z fc l’azienda ha presentato due obiettivi pensati per abbinarsi al meglio al look vintage della macchina: si tratta di uno zoom (Nikkor Z DX 16-50mm f/3.5-6.3 VR Silver Edition) e un ‘prime’ (Nikkor Z 28mm f/2.8 SE, nella foto in apertura).

Il prezzo annunciato da Nikon per il mercato statunitense, dove la Z fc sarà disponibile da fine luglio in sei diverse colorazioni, è di 959,95 dollari per il solo corpo macchina, 1.099,95 dollari per il kit con il 16-50mm e 1.199,95 dollari per il kit con il 28mm; ancora da svelare i dettagli per l’Italia.

Il marchio giapponese ha anche annunciato lo sviluppo di un obiettivo zoom di grande escursione focale, il Nikkor Z DX 18-140mm f/3.5-6.3 VR, che arriverà sul mercato per la fine dell’anno.

www.nikon.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest