Lun 6 Febbraio 2023

Oldboy (recensione BD)

Oldboy

Quentin Tarantino, presidente di Giuria al Festival di Cannes 2004, lo ha definito ‘il film che avrei voluto girare’, e non meraviglia che l’opera si sia aggiudicata il Grand Prix du Jury in quell’anno. Stiamo parlando di Oldboy, diretto da Park Chan-wook. In altre parole, l’episodio centrale della cosiddetta ‘trilogia della vendetta’, iniziata nel 2002 con Mr. Vendetta e conclusa nel 2005 con Lady Vendetta. Oldboy è un film che definire di genere thriller è probabilmente riduttivo, e che non è diventato solo un cult movie per appassionati, ma è considerato un capolavoro del cinema sudcoreano, apprezzato in tutto il mondo.

Bene ha fatto quindi Lucky Red a proporre questa edizione davvero da collezionisti, da veri appassionati di cinema tout court, con il materiale originale (girato in 2.35:1 e con audio 5.1) rimasterizzato nel 2019 in 4K e HDR Dolby Vision con la supervisione diretta di Park Chan-wook. Materiale che poi è stato trattato a regola d’arte dal laboratorio 64BIZ di Roma, con un’edizione ‘tutta BD’, con il film in UltraHD 4K su un disco, un secondo disco BD con la versione HD (ed alcuni contenuti speciali) ed un terzo con i soli contenuti speciali restanti.

E proprio questi extra – ben 9 ore divisione in totale, forse record assoluto! – meritano qualche parola in più: sono talmente numerosi che è impossibile anche solo elencarli; diciamo solo che – almeno per chi ha apprezzato il film – varrebbe la pena di acquistare il disco di contenuti speciali, se fosse disponibile…
Torniamo a questa edizione, che si presenta con un cofanetto rigido che ospita all’interno il contenitore con i tre dischi, un libretto di 24 pagine – certamente utile ed interessante, per le fotografie ed i testi – ed una cartolina da collezione. Insomma, un piatto davvero ricco, che dovrebbe riuscire a sfamare gli appetiti di chi volesse saperne di più sull’opera. In quanto alla resa audiovisiva, diciamo subito che la versione ‘solo’ Blu-ray offre comunque una visione ottimale del film, ma di certo il disco 4K Ultra HD permette di cogliere ogni dettaglio, con precisione. L’audio è più che all’altezza del video, a completare un quadro audiovisivo di grande soddisfazione… Insomma, un godimento assoluto, che suggerisce una domanda: possibile che ci sia davvero qualcuno che scelga visione ed ascolto di un film attraverso lo schermo di uno smartphone?

Oldboy
Thriller – Lucky Red
Di Park Chan-wook; con Choi Min-sik, Yoo Ji-Tae, Kang Hye-jeong, Kim Byeong-Ok, Dae-han Ji, Dal-su Oh; 2003; 116’;
DTS HD-MA 5.1 (ita, coreano); contenuti speciali DD 2.0 (cor) con sottotitoli ita, ingl); UltraHD 4K, 2.35:1;  39,99 euro

Film: 8/10
Wow: 8/10
Tecnica: 9/10
Extra: 10/10
Overall: 9/10

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Finale a Sorpresa

Finale a sorpresa (recensione BD)

Di film “cinematografici”, ovvero di opere che raccontano in qualche modo il cinema, il fare cinema, il vivere cinema, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. E

Zlatan

Zlatan (recensione Blu-ray Disc)

Considerata la popolarità planetaria del calcio, probabilmente lo sport più praticato ed amato in assoluto, non sono poi tanti i film dedicati ai campioni riconosciuti

Ennio Blu-ray

Ennio (recensione Blu-ray Disc)

Secondo l’Enciclopedia del Cinema Treccani, “Con il termine documentario si intende, nell’uso comune, un film, di qualsiasi lunghezza, girato senza esplicite finalità di finzione, e

In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE