Tamron, zoom ‘estremi’

Da uno dei nomi storici nella produzione di ottiche universali, ecco due zoom particolari: un 11-20mm F/2.8 e – all’estremo opposto – un 150-500mm F/5-6.7

Zoom wide oppure zoom tele? Tamron vi toglie dall’imbarazzo, con il lancio di due modelli davvero ‘estremi’, nel senso della lunghezza focale. Iniziamo con lo zoom ultragrangangolare 11-20mm F/2.8 Di III-A RXD (più semplicemente definito come modello B060), studiato per le fotocamere mirrorless APS-C Sony E-mount.

Tamron 11-20mm

L’obiettivo – del diametro di 86,2 mm, con filettatura per filtri da 67 mm – ha una forte vocazione anche all’uso macro, grazie a una distanza minima dal soggetto di 0,15m e a un rapporto massimo di ingrandimento di 1:4 x.

Tamron 150-500

Sempre dedicato alle fotocamere mirrorless full-frame Sony E-mount, ecco poi il 150-500mm F/5-6.7 Di III VC VXD (Modello A057). Lungo 209,6 mm (283 mm alla massima escursione), con un diametro massimo di 93 mm, lo zoom si basa su uno schema ottico con 25 elementi in 16 gruppi e dispone di un sistema di compensazione delle vibrazioni con tre modalità. Insomma, un’ottica ideale per ‘fermare l’attimo’ ad esempio nella foto sportiva, come dimostra l’immagine sotto al titolo fornita dall’azienda.

www.polyphoto.net

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest