Nikkor Z 40mm f/2, piccolo è bello

Nikon presenta un nuovo obiettivo: Nikkor Z 40mm f/2, praticamente tascabile. Un ‘piccoletto’, in altre parole, che però sa fare la voce grossa…

Continua a crescere la famiglia di ottiche Nikkor by Nikon con attacco Z-mount, quello adottato su tutte le fotocamere full frame e APS-C della serie, appunto, caratterizzate dalla lettera “Z”.

Una famiglia nata e cresciuta dal nulla in pochi anni, che vanta anche diversi modelli di pregio e che oggi si arricchisce di un’ottica per molti versi sorprendente. Sorprendente, in primis, per la compattezza; montato su un corpo Z, anche sul più compatto, il piccolo cilindro quasi scompare alla vista…

Nikkor Z 40mm f/2

Un piccoletto, insomma, che offre una focale quasi universale (40 mm per il full frame, o formato FX come da sempre indica Nikon, 60 mm equivalenti per APS-C/DX), buona per tutte le stagioni, cioè le occasioni di ripresa. Un jolly, per di più luminoso quanto basta (f/2) per garantire buoni risultati anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Interessante, anche per un’ottica di lunghezza focale e ingombro non eccessivi, la presenza di diaframma circolare a 9 lamelle: in tal modo viene facilitata la realizzazione dell’effetto bokeh, oggi sempre più di moda, sia nelle riprese foto che in quelle video.

Interessante anche il valore della minima distanza di messa a fuoco, pari ad appena 29 centimetri, mentre per quello che riguarda l’autofocus Nikon assicura che il motore di messa a fuoco è ‘eccezionalmente silenzioso’, cosa che va a vantaggio dell’assenza di rumori indesiderati durante le riprese video, ed anche che il “focus breathing” è drasticamente ridotto.

Per finire, segnaliamo che l’anello di controllo silenzioso può essere programmato per il controllo del fuoco, del diaframma, della compensazione dell’esposizione o della regolazione della sensibilità ISO.

www.nikon.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest