Hasselblad, 907X Anniversary Edition Kit per festeggiare 80 anni

Sono passati 80 anni dal 1941, anno nel quale Hasselblad ha presentato la sua prima macchina fotografica, siglata HK-7: il celebre marchio svedese festeggia l’evento lanciando il kit 907X Anniversary Edition, prodotto in edizione limitata.

Hasselblad festeggia 80 anni dalla HK-7, la sua prima fotocamera. Quasi un secolo di vita, insomma, legato a diversi momenti storici della fotografia: basti pensare che le Hasselblad sono state per decenni le macchine scelte da NASA per le missioni spaziali degli anni ’60, incluso lo sbarco sulla luna. Per il traguardo degli 80 anni arriva sul mercato il 907X Anniversary Edition Kit – composto da dorso digitale CFV II 50C, corpo 907X, grip di controllo, viewfinder ottico e obiettivo XCD 3,5/30 – prodotto in edizione limitata a 800 esemplari.

Le caratteristiche tecniche del dorso e del corpo della 907X Anniversary Edition includono un sensore CMOS  medio formato (43,8×32,9mm) da 50 MP con 14 stop di gamma dinamica e campionamento colori a 16 bit (con tecnologia colore Hasselblad Natural Colour Solution), ISO impostabile tra 100 e 25600, otturatore con tempi di posa da 1/2000″ a 68 minuti, Autofocus e Live View. Presente anche la possibilità di riprendere video a 2.7K (2720×1530) e in FullHD (1920×1080) fino a 30 fps.
Il display è da 3.2″ con 2.36 milioni di punti e funzioni di tilt a 90 gradi; lo slot per schede di memoria SD è doppio e tra le connessioni sono presenti Wi-fi e USB-C fino a 5Gbps (che permette anche di ricaricare l’accumulatore integrato. La macchina adotta l’interfaccia proprietaria Hasselblad User Interface ed è compatibile con Phocus Mobile 2 per l’uso in studio e la gestione degli scatti e degli update firmware.

Per rendere la fotocamera una vera ‘special edition’, Hasselblad ha inoltre rivestito il corpo ed il dorso in pelle nera, inserito sul lato una placca commemorativa con le parole “Hasselblad – Since 1941” e serigrafato il logo sul mirino.

Hasselblad-1941Anche l’ottica del kit è ‘speciale’: si tratta di una nuova 30mm XCD con 11 elementi (uno asferico) in 10 gruppi ispirata a quella delle Hasselblad Super Wide Cameras a telemetro degli anni ’50; ha un anello di messa a fuoco con logo serigrafato e finitura ‘Lunar Grey’. Il corpo della macchina supporta anche obiettivi HC/HCD, V e XPAN tramite adattatori, mentre il dorso digitale CFV II 50C è compatibile con praticamente tutti i corpi Hasselblad prodotti dal 1957 in poi.

Hasselblad 907X Anniversary Edition Kit è disponibile per il preordine ad un prezzo di listino di 15.500 euro.

www.hasselblad.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest