Fujifilm instax mini Evo Hybrid, vintage e istantanea

Arriva una nuova fotocamera per la gamma Fujifilm instax: la mini Evo Hybrid ha un look ispirato al passato e tante funzioni per personalizzare le immagini e stamparle direttamente.

Fujifilm ‘evolve’ la fotocamera istantanea: la nuova instax mini Evo Hybrid combina il look rétro alla semplicità delle macchine tutto in uno che scattano e stampano.
Il corpo della macchina integra elementi tattili come la ghiera per la selezione degli effetti, l’ottica ruotabile e la leva per la stampa; per semplificare l’inquadratura nei selfie c’è uno specchio frontale e sul lato posteriore della scocca è presente un display LCD da 3″, che permette di rivedere gli scatti, modificarli ed aggiungere sticker e cornici.
Instax mini Evo Hybrid offre 10 modalità di scatto (sfocato, vignetta, fisheye e via di seguito) da selezionare ruotando l’obiettivo frontale; a queste si aggiungono 10 filtri pellicola, per un totale di 100 combinazioni creative.

Le immagini possono esser immagazzinate su scheda MicroSD oppure stampate direttamente sui fogli di pellicola istantanea instax a 600 dpi, la risoluzione più alta tra le macchine istantanee di Fujifilm.

Instax mini EVO ha anche un ricevitore Bluetooth per il collegamento a dispositivi portatili con la nuova App instax, che include anche funzioni ‘Direct Print‘ in grado di stampare le immagini dalla galleria dei dispositivi stessi, per rendere la fotocamera una vera e propria ‘stampante fotografica’ portatile.

Insieme alla instax Mini Evo, Fujifilm commercializzerà anche un nuovo tipo di pellicola istantanea, la ‘instax Mini Stone Gray‘, caratterizzata dalle cornici di colore grigio; sarà disponibile in confezione da 10 scatti.

La fotocamera istantanea Fujifilm Instax mini Evo Hybrid sarà in vendita da febbraio 2022.

www.fujifilm.com/it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest