Mar 16 Agosto 2022

Premio per la Sceneggiatura Mattador, e tredici!

Premio per la Sceneggiatura Mattador

Si è aperto il 13° Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador dedicato a Matteo Caenazzo e rivolto a giovani autori italiani e stranieri dai 16 ai 30 anni. Ecco tutti i dettagli

Ideato e promosso dagli amici dell’Associazione Culturale Mattador, il premio è dedicato ai giovani di talento che vogliano avvicinarsi a un percorso professionale e artistico nell’ambito della scrittura cinematografica. Un’occasione, insomma, per  valorizzare le doti dei migliori ed aiutarli ad emergere, come vi spieghiamo più avanti.

Negli anni il Premio – che Tutto Digitale ha sempre appoggiato con entusiasmo – è cresciuto costantemente, ed oggi è un vero punto di riferimento nel settore oltre che una importante ‘fonte di approvvigionamento per le case di produzione in cerca di nuovi talenti. Ne sono confermai validi risultati conseguiti dai vincitori delle varie edizioni che si sono poi affermati come sceneggiatori.

Qui di seguito, ecco la descrizione delle quattro sezioni previste e i relativi premi:

Premio Mattador alla migliore sceneggiatura per lungometraggio: 5.000 euro.

Premio Mattador al miglior soggetto: 1.500 euro. I finalisti al miglior soggetto, premiati con una Borsa di formazione, sono accompagnati da sceneggiatori professionisti in un percorso di sviluppo dei loro progetti. Alla fine del percorso formativo, il miglior lavoro di sviluppo riceve il premio di 1.500 euro.

Premio Corto86 alla migliore sceneggiatura per cortometraggio: offre una Borsa di formazione con la realizzazione del corto tratto dalla sceneggiatura vincitrice. L’autore è accompagnato da tutor professionisti in tutte le fasi di preproduzione, riprese e postproduzione del cortometraggio, di cui può firmare anche la regia. Il tema del Concorso per l’edizione 2021/2022 è: “Il concetto di frontiera e transfrontaliero, di apertura e scambio interculturale, di condivisione, fratellanza e inclusione. Il principio nasce e prende spunto dal prossimo evento GO! 2025 – Nova Gorica e Gorizia Capitale europea della cultura 2025”.

Premio Dolly “Illustrare il cinema” alla migliore storia raccontata per immagini. Il vincitore, premiato con una Borsa di formazione, è accompagnato da tutor professionisti in un percorso di sviluppo della propria storia, personalizzato in base alla natura della sua idea, con l’elaborazione di un dossier completo di presentazione di un progetto filmico o di animazione. Alla fine del percorso formativo, in base al risultato del tirocinio, può venire assegnato un ulteriore premio di 1.000 euro. Dall’edizione 2021/2022 del Concorso, gli organizzatori sono sempre più alla ricerca dei futuri autori che spontaneamente usano le immagini invece delle parole per descrivere le loro storie, seguendo la celeberrima regola di sceneggiatura nota come “show, don’t tell” ovvero “mostra, non raccontare”.

Il bando di concorso e i regolamenti del 13° Premio Mattador sono disponibili sul sito https://www.premioMattador.it/

Consegna dei lavori: dal 15 febbraio al 15 aprile 2022 attraverso la piattaforma https://iscrizioni.premioMattador.it

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...

Scrivere le immagini

Un volume dedicato alle sceneggiature e ai soggetti cinematografici in concorso al premio internazionale Mattador, dedicato al lavoro dei giovani talenti

In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE