Dom 27 Novembre 2022

Cinecittà, verso l’espansione degli Studios

Cinecittà Studios espansione

Firmata l’intesa preliminare, tra Cinecittà e Cassa Depositi e Prestiti, per l’espansione degli storici Studios. Un’operazione che consentirà di acquisire un’area di proprietà di CDP per ampliare ed aggiornare gli Studi cinematografici

Un  piano di riqualificazione ad ampio respiro, nel contesto di una struttura articolata in numerosi spazi e servizi, con la realizzazione di nuovi teatri di posa e una vasta area all’aperto (15 ettari) per le riprese in esterni. Quest’ultima si traduce in un enorme backlot che offre una capacità ambientale unica, considerando anche il fattore climatico mediamente favorevole del nostro Paese.

Il tutto, in un’area di notevole superficie – 31 ettari – in prossimità di Cinecittà che permetterà quindi di espandere le potenzialità degli attuali Studios, aggiornare le attrezzature ed in sostanza rendere la nostra città del cinema più competitiva con le maggiori realtà europee. Tutto questo, almeno se andrà avanti il progetto previsto nell’accordo preliminare per l’acquisizione, da parte di Cinecittà, di una porzione dell’area di proprietà del Gruppo CDP adiacente agli storici Studios di via Tuscolana.

L’intesa, firmata da Nicola Maccanico (Amministratore Delegato di Cinecittà), con il Gruppo CDP, prevede che al momento del closing la proprietà dello spazio venga trasferita da CDP Immobiliare (società interamente controllata da CDP) a Cinecittà.

Per CDP l’operazione si inserisce nell’attività di valorizzazione di ex immobili pubblici in base a principi di trasparenza e massimizzazione del valore, come previsto nell’ultimo Piano Strategico di Gruppo.

Le opere di ampliamento e innovazione realizzate dopo aver finalizzato l’accordo con CDP si aggiungeranno agli interventi già pianificati dal Piano Industriale Cinecittà 2022-2026 che prevedono varie iniziative per la produttività dei set cinematografici (nuovi teatri, set per la Virtual Reality e la Virtual Production e quello che potrebbe essere il più grande Ledwall d’Europa. Poter offrire una maggiore quantità e qualità dei servizi alle grandi produzioni è un fattore fondamentale per rilanciare gli Studios ad altissimo livello, e, in quest’ottica, l’operazione supplementare di acquisizione dei terreni di CDP costituisce una base per la costruzione di iniziative diverse, e, in sostanza, rilanciare globalmente il marchio Cinecittà, uno dei più noti italiani nel mondo.

Il preaccordo tra CDP e Cinecittà qui segnalato, la cui finalizzazione è prevista nell’ottobre 2022, arriva a distanza di sei mesi dall’avviamento del Piano Industriale Cinecittà 2022-2026 e dall’approvazione del Recovery Plan italiano. Quest’ultimo è stato presentato (proprio negli Studi di Cinecittà) dal Presidente del Consiglio Mario Draghi alla Presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE