Mer 30 Novembre 2022

Apple M2: MacBook Air e MacBook Pro si aggiornano

MacBook Air M2

Apple ha presentato la nuova generazione del system on a chip M2: il processore viene introdotto su un MacBook Air con design tutto nuovo e su una versione aggiornata del MacBook Pro 13″

Apple ha presentato i nuovi MacBook su cui debutta la seconda generazione di chip serie M: il chip M2 ha una CPU 8-core con performance ed efficienza ottimizzate e una GPU fino a 10 core, due in più del chip M1. I nuovi processori offrono 100 GBps di banda di memoria unificata e supportano fino a 24 GB di memoria unificata. Aggiornati anche il ‘motore multimediale’, pensato per velocizzare nettamente il lavoro con flussi video e il supporto hardware per il ProRes, per riprodurre ancora più stream video 4K e 8K rispetto al passato.

Apple dichiara di aver sviluppato da zero attorno alle caratteristiche di questo processore il nuovo MacBook Air: il laptop ha un design unibody in alluminio sottile (11,3 mm) e leggero (1,2 kg), e l’efficienza energetica del chip M2 ha permesso di realizzare un sistema senza ventole e con volume del 20% minore rispetto al passato. Sulla scocca del nuovo Air fa il suo ritorno il connettore di ricarica MagSafe che si aggiunge alle due porte Thunderbolt ed al jack audio da 3,5mm. A proposito di scocca, da citare la possibilità di scegliere due nuove colorazioni – mezzanotte e galassia – oltre alle ‘tradizionali’ argento e grigio siderale.
I nuovi MacBook Air hanno display Liquid Retina da 13,6″ con luminosità di 500 nit e videocamera FaceTime HD 1080p incastonata nel ‘notch’. Il sistema audio è composto da quattro altoparlanti e supporta Dolby Atmos.

MacBook Air M2

Le opzioni di configurazione dei nuovi MacBook Air permettono di scegliere due versioni del chip M2 (con GPU a 8 o 10 core), memoria unificata da 8, 16 o 24 GB e unità SSD in quattro varianti da 256 GB fino a 2 TB. A livello di prestazioni Apple promette miglioramenti della velocità fino al 40% nell’editing di timeline complesse in Final Cut Pro, e fino al 20% nell applicazione di filtri con Adobe Photoshop, con una durata della batteria che offre fino a 18 ore di riproduzione video.

Accanto ai nuovi MacBook Air l’azienda di Cupertino ha presentato una versione aggiornata con il chip M2 di MacBook Pro 13″, che rimane invariata rispetto allo scorso modello nell’estetica e nella gran parte delle specifiche base. La nuova configurazione, che offre opzioni di GPU a 10 core e fino a 24 GB di memoria unificata, migliora le prestazioni rispetto al passato (è ad esempio fino al 40% pià rapido con Affinity Photo e con i giochi come Baldur’s Gate), con una durata della batteria che arriva fino a 20 ore di riproduzione video.

La versione di macOS preinstallata sui nuovi MacBook è Monterey, mentre in autunno sarà disponibile l’aggiornamento a macOS Ventura, con novità come Stage Manager, Continuity della fotocamera e Handoff in FaceTime. macOS Ventura introdurrà inoltre aggiornamenti per Safari, Mail, Messaggi, Spotlight e altro ancora.

I nuovi laptop Apple saranno disponibili dal prossimo mese: MacBook Air con M2 ha un prezzo a partire da 1.529 euro; MacBook Pro 13″ con M2 ha un prezzo che parte da 1.629 euro.

www.apple.com/it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Tutto Digitale 149

È primavera, arriva Tutto Digitale 149

Siamo entrati nella stagione primaverile, accompagnata dall’uscita del nuovo fascicolo di Tutto Digitale… una ventata di freschezza e di ottimismo nel segno dell’hi-tech!
Leggi di più e scopri gli articoli e i test del numero 149 disponibile in edicola e in formato digitale…

In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE