Mer 5 Ottobre 2022

Apple presenta i nuovi iPhone 14 e iPhone 14 Pro

iPhone 14 Pro

Arrivano gli iPhone 14: Apple ha rinnovato la gamma di smartphone con quattro modelli siglati iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. Le novità principali sono riservate ai top di gamma, con nuovi display e processori.

Apple ha rinnovato come di consueto in questo periodo dell’anno la gamma di smartphone: arrivano iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max; non vengono rinnovati gli iPhone Mini, che rimangono a listino nella versione 13 della scorsa stagione.

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max (foto in apertura) sono gli smartphone a cui l’azienda di Cupertino ha riservato le novità più significative: hanno le stesse caratteristiche di base ma differenti dimensioni, con display da 6,1″ e 6,7″ rispettivamente e una batteria leggermente più capiente nel modello Max.
Debutta su questi modelli un nuovo display Super Retina XDR con ProMotion e funzione Always-On, che mantiene lo schermo sempre acceso e mostra il Lock Screen con i Widget e le notifiche; una funzione dedicata del processore e il refresh rate di 1Hz promettono di non far pesare il display sempre attivo sull’autonomia degli smartphone. Il nuovo display ha inoltre una luminosità di picco più elevata rispetto al passato, che arriva fino a 2000 nit in condizioni di forte illuminazione, promettendo una ottima visibilità anche sotto il sole diretto.
Altra novità è la scomparsa del ‘Notch’ per la fotocamera ed i sensori anteriori, che viene sostituito da un’area a forma di pillola attorno alla quale la funzione Dynamic Island (foto qui sotto) mostra diverse attività che possono includere le notifiche, le attività in background e lo stato del telefono.

Dynamic Island

Su iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max debutta poi la nuova generazione del chip Apple Bionic: siglato A16, è realizzato con processo a 4nm e dotato di CPU a 6 core, GPU a 5 core e Neural Engine a 16 core.
Il processore A16 Bionic è una parte indispensabile della nuova sezione fotocamera: la nuova funzione Photonic Engine elabora i dati dei sensori fotografici in condizioni di luce media e bassa con miglioramenti fino al doppio rispetto al passato per la fotocamera principale, per quella con teleobiettivo e per quella frontale e il triplo per quella ultra-wide. Per la prima volta su iPhone debutta poi un nuovo sensore per la fotocamere principale da 48 MP con stabilizzatore ottico. Il sensore combina i pixel quattro a quattro per raccogliere più luce ed ottenere immagini da 12 MP. Il nuovo sensore rende inoltre possibile scattare immagini a 12 MP e riprendere video a 4K con zoom 2x senza intervento dello zoom digitale. Chi vuole scattare immagini a 48 MP può invece utilizzare le impostazioni ProRAW. Anche le altre fotocamere sono state migliorate: il 12 MP Ultra Wide ha pixel più ampi per foto più luminose e maggiore dettaglio sui bordi, il tele da 12 MP può spingersi fino a 3x e la fotocamera frontale ha adesso l’autofocus e una luminosità migliorata (f/1.9). Tra le altre novità per quanto riguarda le fotocamere sono poi da citare il sistema di illuminazione True Tone con 9 LED che si adattano alla lunghezza focale scelta, una nuova modalità Action che stabilizza le riprese video senza la necessità di un gimbal, la possibilità di riprendere in Cinematic Mode anche a 4K 30/24 fps e il supporto per Dolby Vision HDR e ProRes.

Ulteriori novità sono quelle dedicate alle emergenze: c’è infatti un nuovo sistema di accelerometro e giroscopio in grado di riconoscere gli incidenti stradali gravi che effettua automaticamente una chiamata ai servizi di emergenza, e un sistema satellitare (disponibile però solo per gli USA e il Canada al momento) che permette di mandare messaggi di emergenza e condividere la posizione anche quando non si è coperti dalla rete telefonica o dal Wi-fi.

iPhone 14

Passiamo adesso agli iPhone 14 (foto qui sopra): oltre alla ‘solita’ versione da 6,1″ debutta iPhone 14 Plus, con schermo da 6,7″. Le novità da citare per questi modelli includono il processore A15 Bionic derivato dai modelli Pro di scorsa generazione e un sistema fotografico a due fotocamere – principale e ultrawide – da 12 MP. La fotocamera principale ha un’ottica più luminosa rispetto al passato ed ha pixel più ampi, ed anche qui sono implementate le funzioni Photonic Engine. Altri miglioramenti sono stati riservati alla fotocamera frontale che adesso ha l’autofocus e al LED flash ora più luminoso. Per quanto riguarda il video c’è il Cinematic Mode 4K a 24/30 fps, la modalità per le riprese stabilizzate Action e il Dolby Vision HDR. Anche iPhone 14 e 14 Plus hanno le funzioni di emergenza satellitare (solo USA e Canada) e la rilevazione di incidenti stradali.

Gli smartphone Apple iPhone 14 ed iPhone 14 Plus saranno disponibili in cinque colorazioni, con prezzo a partire da 1.029 euro e 1.179 euro rispettivamente per le versioni da 128 GB.
iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max saranno invece proposti in quattro varianti cromatiche, con prezzo a partire da 1.339 euro e 1.489 euro rispettivamente per le versioni da 128 GB.

I nuovi iPhone sono in vendita dal 16 settembre, con l’esclusione di iPhone 14 Plus in arrivo il 7 ottobre.

www.apple.com/it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Tutto Digitale 149

È primavera, arriva Tutto Digitale 149

Siamo entrati nella stagione primaverile, accompagnata dall’uscita del nuovo fascicolo di Tutto Digitale… una ventata di freschezza e di ottimismo nel segno dell’hi-tech!
Leggi di più e scopri gli articoli e i test del numero 149 disponibile in edicola e in formato digitale…

In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE