Ven 27 Gennaio 2023

Avatar: La Via dell’Acqua… e Venezia diventa Pandora

Avatar a Venezia © Disney

14 dicembre 2022: esce nelle sale italiane Avatar: La Via dell’Acqua, l’attesissimo sequel di Avatar di James Cameron. Per celebrare quello che è già un nuovo fenomeno cinematografico, Venezia si è illuminata di blu, a ricordare la bioluminescenza tipica di Pandora, e Tutto Digitale dedica un dettagliato dossier a tutti gli aspetti della realizzazione del film dietro le quinte.

Quale è la città più “acquatica” di sempre? Venezia, ovviamente. E quale il film più legato all’acqua? Di sicuro il sequel di Avatar: La Via dell’Acqua. Insomma, due fenomeni, uno paesaggistico-monumentale, uno cinematografico, inevitabilmente destinati ad incontrarsi.

Per celebrare l’uscita del film in Italia, nella sale dal 14 dicembre, nelle scorse settimane in qualche modo Venezia ha ricordato Pandora, il luogo protagonista del film originale e del sequel, grazie all’illuminazione blu acceso dell’acqua dei canali del centro di Venezia, che ha creato un riverbero su facciate di palazzi e ponti simile alla bioluminescenza tipica di Pandora. Una performance di grande suggestione, con installazioni diffuse in tutta la città, e oltre 500 punti luce che hanno coinvolto tre diversi sestieri: Cannaregio, Dorsoduro e Castello.

E non è tutto qui: un video mapping coinvolgente ha inoltre celebrato il mondo sottomarino e i personaggi di Avatar: La Via dell’Acqua con estratti del film proiettati sulla facciata della Scuola Vecchia di Santa Maria della Misericordia in Campo de l’Abazia. Parliamo di un edificio gotico, eretto nel 1310 che ha ospitato artisti come Tintoretto, oggi sede dei laboratori della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico di Venezia.
Infine, la firma d’autore, in qualche modo, con il finale del video: una ripresa aerea svela una suggestiva “A” di acqua blu nel centro della città, come quella del logo titolo del film, formata con l’illuminazione dei canali.
Tanta attività, insomma, per lanciare un film attesisimo, che si candida come detentore del prossimo record di incassi ed anche come il più immersivo e spettacolare della storia del cinema.

Per questa ragione, non a caso sul numero di Tutto Digitale 153 (disponibile in edicola e sul web, nella nostra edicola virtuale) trovate un dossier davvero ampio sul film, con approfondimenti sulla fotografia cinematografica sopra e sott’acqua e molte altre informazioni dietro le quinte di un film che è nella storia del cinema prima ancora di essere uscito.
Buona lettura della vostra rivista preferita, e naturalmente buona visione del film in sala!

PS- Ricordiamo che Avatar: La Via dell’Acqua è una produzione Lightstorm Entertainment. Il film è diretto da James Cameron e prodotto da Cameron e Jon Landau, e interpretato da Sam Worthington, Zoe Saldaña, Sigourney Weaver, Stephen Lang e Kate Winslet.
Il soggetto è di James Cameron, Rick Jaffa, Amanda Silver, Josh Friedman & Shane Salerno, mentre la sceneggiatura è opera dei primi tre. David Valdes e Richard Baneham sono i produttori esecutivi

Ecco il trailer ufficiale in italiano

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Tutto Digitale 153

Tutto Digitale 153 in edicola e sul web

Correte alla vostra edicola – o collegatevi alla nostra edicola virtuale – per scoprire un numero davvero unico, un fascicolo dedicato interamente alla creazione dei

In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE