Lun 6 Febbraio 2023

Panasonic Lumix S5 Mark II, due versioni per la mirrorless full frame

Panasonic Lumix S5II e S5IIX

Arriva in doppia versione la nuova Panasonic Lumix S5: siglata S5II e S5IIX, la fotocamera aggiorna sensore, processore d’immagine, sistema AF e tanto altro; e c’è anche il modello ‘video oriented’ per riprendere in RAW e per il live-streaming.

Grandi novità in casa Panasonic: l’azienda giapponese infatti rinnova la mirrorless full frame Lumix S5. La nuova fotocamera arriva in doppia versione, S5II ed S5IIX; le macchine sono entrambe ‘ibride’ foto/video indirizzate ad un mercato di amatori evoluti e professionisti e condividono molte delle caratteristiche, con il modello X che punta in particolare ai videomaker più smaliziati.

Panasonic S5II S

Le Lumix S5 ‘Mark II’ hanno molte novità sia all’interno che all’esterno: le fotocamere sono dotate ovviamente di baionetta L e tutto è costruito attorno al nuovo sensore CMOS Full-frame da 24.2 MP caratterizzato dal Dual Native ISO che raggiunge una gamma dinamica di oltre 14 stop. Le macchine offrono una sensibilità fra 100 e 51200 ISO (fra 50 e 204800 ISO in modalità estesa), mentre lo scatto a raffica raggiunge quota 9 fps con otturatore meccanico e 30 fps con otturatore elettronico. Da citare la presenza di una modalità di scatto automatico ad alta risoluzione che riunisce 8 frame in un’unica immagine da 96 MP.

Il sensore è affiancato al nuovo processore L2 e, per la prima volta su una Lumix, a un sistema AF a rilevamento di fase ibrido con 779 zone e il riconoscimento di scene e soggetti; l’AF promette prestazioni al top della categoria per quanto riguarda velocità ed accuratezza ed offre diverse opzioni a livello di tracking e riconoscimento dei soggetti e delle situazioni di illuminazione, sia in modalità foto che video. Fra le novità da citare la possibilità di selezionare le singole aree AF in modalità pinpoint e del fine-tuning della messa a fuoco anche in modo esclusivo per le singole ottiche (se ne possono memorizzare fino a 40); un algoritmo mantiene la messa a fuoco costante durante lo zoom nello scatto a raffica.

Panasonic S5II

Altre novità arrivano per la tecnologia di stabilizzazione: il Dual I.S. a 5 assi permette di recuperare fino a 6,5 stop, e si affianca allo stabilizzatore elettronico e alle modalità Boost I.S. (per il video fisso) e al nuovo Active I.S. pensato per la stabilizzazione delle riprese in modalità video a mano libera. Con quest’ultima funzione attiva Panasonic dichiara un miglioramento della stabilità fino al 200% rispetto alla precedente Lumix S5.

A proposito di video: entrambe le macchine registrano in 6K e 5,9K 4:2:0 10 bit a 30/25/24p per un massimo di 30 minuti e in 4K 4:2:2 a 10 bit a 60/50/30/25/24p senza limiti di tempo. Presenti anche modalità HFR e quick/slow-motion. La Lumix SIIX offre inoltre la possibilità di registrare in codec ALL-Intra, ProRes e RAW via HDMI (opzione disponibile anche sulla S5II ma solo tramite aggiornamento firmware a pagamento DMW-SFU2), la registrazione diretta su SSD-USB e le modalità per il livestreaming in wireless o con cavo (anche in tethering da smartphone). Da citare poi su entrambe le fotocamere la possibilità di registrare in HDR, di applicare LUT direttamente in camera e il supporto alla ripresa con ottiche anamorfiche; il processore immagine L2 permette poi di beneficiare di un rinnovato algoritmo di noise reduction 3D.
Per l’audio sono presenti due microfoni che registrano a 48 kHz a 24 bit e, tramite microfono esterno o attraverso l’adattatore con due ingressi XLR DMW-XLR1, è possibile registrare fino a quattro canali a 48 kHz o 96 kHz a 24 bit.

Panasonic S5IIX_S

Il look delle mirrorless S5II e S5IIX è identico, ma quest’ultima ha una più discreta colorazione ‘all black’ dei loghi. Il corpo è realizzato in lega di magnesio ed è resistente all’umidità e alla polvere; per la dissipazione del calore Panasonic ha integrato una piccola ventola nella calotta che funziona in modo automatico ma che può essere anche disattivata o regolata secondo diversi livelli di intensità.
Le nuove mirrorless hanno un  joystick ridisegnato a 8 direzioni, un mirino OLED e un display LCD da 3″ ‘free angle’ che può ruotare a 360 gradi per facilitare selfie e ‘autoriprese’. Fra le connessioni sono presenti ingressi per microfono e cuffia, HDMI tipo A, USB-C e slitta accessori superiore; a questi si affiancano due slot per schede SDXC, uno dei quali con supporto UHS-II. Fra le opzioni senza fili presenti connessioni Wi-fi a 5 GHz e Bluetooth 5.0.

Nella gallery qui sopra, alcune immagini scattate a metà dicembre 2022 durante la presentazione delle nuove mirrorless Panasonic alla stampa, nella città di Valencia.  (©Lino Palena/motoperpetuopress).

Le nuove mirrorless Lumix S5II ed S5IIX sono siglate ufficialmente DC-S5M2 e DC-S5M2X e arriveranno sul mercato al prezzo di 2,199 euro e 2,499 euro rispettivamente durante il mese di gennaio e nella primavera 2023.

www.panasonic.it

 

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE