Lun 24 Giugno 2024

Blackmagic Media Player 10G

Blackmagic Media Player 10G

Ormai Blackmagic ha una gamma di prodotti molto estesa, divisa in tantissime categorie, ma in pochi ricordano che la storia ha avuto inizio con le schede e soluzioni di cattura, Decklink ed Ultrastudio. Che oggi si sono evoluti nel Media Player 10G

Quest’ennesima novità Blackmagic presentata al NAB 2024, come accennato, torna lungo la strada tracciata in passato da Decklink e da quel tracciato, il Media Player 10G è infatti un’evoluzione dei vari Ultrastudio, schede di cattura esterne con connessione al PC/Mac via PCI-E o Thunderbolt.

Il nuovo modello cambia nome per sottolineare un notevole salto in alto rispetto al passato. Come per il Blackmagic 2110 IP Presentation Converter, l’azienda australiana ha inserito in un solo dispositivo tutte le connessioni che possono servire a chi deve effettuare il playout di contributi video in diretta, sia per gli instant replay che per le grafiche.

L’unità si collega ad un computer tramite un solo cavo Thunderbolt 3 da 40Gb/s, che fornisce anche l’alimentazione al laptop. Una seconda porta Thunderbolt 3 permette di fare il collegamento daisy chain (in cascata) di altri dispositivi. Una porta USB-C dedicata consente di collegare tastiera e mouse senza impegnare porte sul computer portatile. Una porta in rame RJ45 fornisce al PC la connettività 10GbE.

Nella parte posteriore ci sono ben 4 connettori BNC 12G SDI. Sono un ingresso ed un’uscita loop through e due uscite distinte per il segnale di fill e key. Ciò consente di far arrivare ad un mixer con il supporto del DSK di grafiche e canale alpha, per una sovraimposizione perfetta sulle immagini. Non mancano poi neppure una porta seriale 9 pin con supporto RS422 per il controllo di videoregistratori e due XLR per audio L&R analogici. Ma non è ancora finita: ci sono ancora due connettori 12G SDI e due HDMI, dedicati al monitor out e all’estensione del desktop! Si evita quindi in caso in cui bisogna fornire alla regia il desktop di dover inserire nella catena una scheda video aggiuntiva e un convertitore da HDMI a SDI.

Non solo la filosofia è uguale al “tutto in uno” del nuovo Blackmagic 2110 IP Presentation Converter; lo sono anche look e comandi della parte frontale, dove fa bella mostra di sé un utile monitor per visualizzare il segnale, un rotary control e sei tasti per la gestione, un piccolo speaker audio con tasto mute e una presa cuffie.

Fra le altre caratteristiche, da segnalare supporto e cattura fino al 4K DCI 17:9 o UHD 16:9 a 60fps, fino a 16 canali audio embeddati, supporto metadati RP 188/SMPTE 12M-2 e closed captioning, campionamento 4:2:2 e 4:4:4 ad 8, 10 e 12 bit.

Blackmagic Media Player 10G – che in installazioni rack, occupa metà di un’unità – è fornito con una garanzia di tre anni a 939,00 Euro IVA esclusa.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Blackmagic convertitori SMPTE-2110

Blackmagic convertitori SMPTE-2110

Fra le tante novità presentate da Blackmagic al NAB 2024, da segnalare la disponibilità di una serie di dispositivi e convertitori ST-2110, alcuni estremamente economici e convenienti

Tutto Digitale 156

Il nuovo Tutto Digitale, in edicola e sul web

… e 156! il nuovo numero di TuttoDigitale, a metà del 26° anno di pubblicazioni, è già disponibile per gli abbonati (sia nell’edizione tradizionale, su carta, che in quella elettronica), oppure acquistabile presso la nostra edicola virtuale o nelle edicole di tutta Italia…