Lun 27 Maggio 2024

Gradi di Libertà

Dal 2010 la Fondazione Golinelli ha ideato e prodotto un programma di mostre che indaga i grandi temi della nostra vita

L’idea, che non ha eguali in Italia e in Europa, ha l’intento di offrire al visitatore i risultati della ricerca dell’artista insieme a quelli di ricerca dello scienziato.
Gradi di libertà: dove e come nasce la nostra possibilità di essere liberi’ è il titolo della sesta mostra di Arte e Scienza organizzata dalla Fondazione per questo 2015. Sei le sezioni previste ciascuna propone un tema e lo esplora in modo multidisciplinare: attraverso un video con una storia che incarna il punto di vista e le scoperte scientifiche, con opere d’arte ed exhibit scientifici.
Fra i quattordici artisti in mostra anche il giovane fotografo Ryan McGinley che, attraverso le sue immagini, esposte nella sezione “Liberi si diventa”, mette a fuoco l’adolescenza come fase cruciale di cambiamenti. Attraverso le sue foto ragazzi e ragazze trasmettono il proprio senso di stupore e straniamento a contatto con incontaminati scenari naturali.
Dal 18 settembre al 22 novembre 2015 presso MAMboMuseo d’Arte Moderna di Bologna – via Don Giovanni Minzoni 14.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Robert Doisneau, Le baiser @ Atelier Robert Doisneau

Robert Doisneau. Pescatore di immagini

A Pavia, fino al 28 Gennaio, una mostra con le immagini di uno dei più importanti fotografi del Novecento, Robert Doisneau, esponente di spicco della cosiddetta “fotografia umanista”

Nobuyoshi Araki, Tokyo 21 02 2009 Courtesy of Fondazione Bisazza

60 volte Araki

A Vicenza, dal 21 settembre al 3 dicembre, la Fondazione Bisazza celebra il fotografo Nobuyoshi Araki con un’esposizione che comprende 60 scatti dell’artista giapponese

Rencontres Photographiques du 10e ©Amélie Chassary, ©Baptiste de Ville d’Avray, ©Laëtitia d’Abovill, ©Charlotte Mano, ©Manon Lanjouère

Rencontres Photographiques du 10e

A Parigi, dal 16 ottobre al 18 novembre, si svolgerà ‘Rencontres Photographiques du 10e’, l’evento che porta la fotografia nelle strade del X arrondissement