Mar 25 Giugno 2024

Il futuro? Tutto digitale, anzi analogico

Il digitale ha conquistato il 99,9% del mercato, ma una piccola nicchia di appassionati – magari anche un po’ snob – continua a preferire la pellicola, per le sue caratteristiche peculiari, anche in versione moderna

Macchine che sembrano quasi giocattoli, con le quali è possibile divertirsi a sperimentare vecchie-nuove soluzoni.
Alla grande famiglia Lomo appartengono le fotocamere cult Diana F+, che utilizzano pellicole 120, che permettono di creare effetti soft focus e possono essere personalizzate con un’ampia gamma di obiettivi o con l’instant back. Diana F+ Cortina, nella foto, è l’edizione speciale per l’inverno, ed è disponibile solo in quantità limitate (1000 esemplari) a 99 euro.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Sony ZV-1 II

Sony rinnova la vlog-camera: ecco ZV-1 II

Sony presenta la ZV-1 II, una ‘vlog-camera’ davvero “idiot proof”, ricca di automatismi, scorciatoie operative e funzionalità semplificate. Interessante, fra le altre cose, l’adozione di

Tronicselec E1

Tronicselec E1, rivoluzionaria!

Incredibile! Ecco la prima fotovideocamera con AI + FA: completamente automatica, sfrutta le tecnologie più aggiornate per fotografare e riprendere in 16K Terra del fuoco,

Hasselblad H6D-400c

Hasselblad H6D-400c, medio formato a 400 MP

Hasselblad H6D-400c è la nuova regina del medio formato che vanta la nuova funzione Multi-Shot, grazie alla quale gli scatti arrivano fino a 400 MP di risoluzione. E c’è anche il video 4K…