Lun 26 Febbraio 2024

Kodak Ultra F9, divertirsi con la pellicola

Kodak Ultra F9

Ad un costo abbordabilissimo, Kodak lancia una fotocamera d’altri tempi, per chi ama (o vuole sperimentare) la pellicola 35mm

“Nothing can beat the beautiful texture and mood captured in film photography. Give it a try with the KODAK Film Camera Ultra F9!”

Con tale enfasi, che potremmo tradurre con “Niente può battere la bella trama, consistenza, struttura, texture insomma (ovvero quella che al cinema si chiama “pasta”…) e l’atmosfera, l’emozione, il mood (argh…) che è possibile catturare con la fotografia su pellicola. Prova con la Kodak Film Camera Ultra F9!”

Come avrete capito da queste ultime parole, l’invito è della Kodak, praticamente sinonimo di immagine tout court, che propone sul suo sito una soluzione per il grande salto all’indietro – per il ritorno al futuro, in qualche modo – davvero economica. La Ultra F9, infatti, è offerta ad una cifra di circa 45 dollari. Una somma certo abbordabilissima, ma, con la foto a pellicola, il vero costo è quello di gestione, a partire proprio dalla pellicola…

In ogni caso parliamo di una simpatica realizzazione bicolore (bianco e verde), che si basa sul formato pellicola 135 mm  (ovvero il classico 35 mm). Una macchina davvero leggera (pesa solo 170 g, esclusa pellicola e batteria) e compatta (appena 13 x 6,5 x 4,2 cm).

Il controllo dell’esposizione è manuale, ma non manca un flash incorporato: l’alimentazione è a batteria (una comune pila AAA, nota anche come ministilo). La Kodak Ultra F9 è fornita con una cinghia da polso.

www.kodak.com

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...