Ven 17 Maggio 2024

Prisma, fotografi per i diritti umani

Prima edizione di un concorso aperto a tutti sul binomio fotografia e diritti umani: il tema 2015 è  “Libertà”, con scadenza fissata al 6 luglio

Prima edizione per il Prisma Human Rights Photo Contest, organizzato dal Global Campus of Master’s Programmes and Diplomas in Human Rights and Democratisation in collaborazione con Lightbox.
Il concorso, che unisce in sé fotografia e diritti umani sotto il tema “Libertà”, è aperto a tutti, fotografi professionisti e amatoriali, da ogni parte del mondo, senza limiti di età, sesso e nazionalità, e si avvale di una giuria d’eccezione, di cui fanno parte, tra gli altri, Rena Effendi, Isabel Gattiker, Almir Kolzic e Alberto Prina.
La deadline è fissata al 6 luglio 2015: per partecipare è necessario effetuare la registrazione on line al sito dell’evento.
Le immagini prescelte saranno in mostra dall’11 settembre all’11 ottobre al Lido di Venezia, nel corso della 72° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, presso il Monastero di San Nicolò, sede dell’EIUC, the European Inter-University Centre for Human Rights and Democratisation.
Prisma vuole essere non solo un concorso fotografico, ma anche un appuntamento annuale di calibro internazionale per la fotografia e i diritti umani, creando un network di artisti, intellettuali e professionisti uniti dalla finalità comune di sostenere la democrazia e la pace

www.prismaphotocontest.com

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...