Sab 18 Maggio 2024

Blackmagic, il nuovo firmware per la Ursa Broadcast G2

L’azienda australiana ha rilasciato ufficialmente l’aggiornamento di Blackmagic Camera 8.5 per la URSA Broadcast G2, scaricabile gratuitamente dal sito

È già disponibile – per il download gratuito – Blackmagic Camera 8.5 per l’apprezzata videocamera URSA Broadcast G2. Questo aggiornamento aggiunge funzionalità interessanti ad una macchina già molto valida. Per iniziare, c’è il supporto per i flussi di lavoro Blackmagic Cloud con la possibilità di caricare le clip dal nuovo media pool della camera a Blackmagic Cloud ed anche di caricarle direttamente nei progetti DaVinci Resolve.

La nuova funzione di registrazione proxy simultanea in combinazione con Blackmagic RAW o ProRes consente poi di portare le riprese in redazione o nella suite di montaggio in pochi secondi, a vantaggio della velocità del flusso di lavoro.

Interessante, poi, la riduzione della latenza dell’uscita SDI permessa dal nuovo firmware. In altre parole, significa che quando si usa l’SDI out della camera per seguire l’azione o per alimentare schermi (come ad esempio i maxischermi durante gli eventi dal vivo), il ritardo tra ciò che accade in diretta e che si vede sullo schermo è minimo.

Ancora, Blackmagic Camera 8.5.1 aggiunge anche il supporto per il protocollo di trasmissione SRT (Secure Reliable Transport) per una latenza molto più bassa e trasmissioni criptate più sicure. Questo aggiornamento presenta anche miglioramenti per il mirino Blackmagic URSA Studio e per la luce del conteggio Blackmagic URSA Studio Viewfinder G2, cambiando il colore della registrazione ISO da arancione a giallo e permettendo di sopprimere l’anteprima o il conteggio ISO nel menu della URSA Broadcast G2. Per finire, questo software aggiunge la possibilità di aggiornare e gestire la telecamera tramite Ethernet, offre il supporto di REST API per il controllo remoto della macchina, il supporto di login e password sicuri, del protocollo temporale di rete, del web media manager, del protocollo di trasferimento file, oltre alla regolazione selettiva del colore del tally e il supporto della condivisione di file SMB.

L’azienda australiana sottolinea come questa release finale includa la correzione di problemi identificati durante il beta testing, tra cui miglioramenti generali di Blackmagic Cloud, una migliore ricalibrazione dei pixel, un tethering dei dati più affidabile con alcuni telefoni Google Pixel, nonché una migliore sincronizzazione AV H.265 e H.264 a 50, 59,94 e 60p sull’uscita SDI. Blackmagic Camera 8.5.1 è disponibile come download gratuito al link 

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Tutto Digitale 149

È primavera, arriva Tutto Digitale 149

Siamo entrati nella stagione primaverile, accompagnata dall’uscita del nuovo fascicolo di Tutto Digitale… una ventata di freschezza e di ottimismo nel segno dell’hi-tech!
Leggi di più e scopri gli articoli e i test del numero 149 disponibile in edicola e in formato digitale…

Sony ILCE-7C aggiornamento firmware

Sony ILCE-7C, aggiornamento firmware

Per la fotocamera a ottica intercambiabile Sony ILCE-7C è disponibile un aggiornamento gratuito alla versione 2.00 (Windows e Mac) del software di sistema. Tutti i