Lun 20 Maggio 2024

DJI RS 4, RS4 Pro e Focus Pro: riprese stabili e messa a fuoco precisa

DJI RS 4

Arrivano tre nuovi accessori per le riprese firmati DJI: due sono gli stabilizzatori RS 4 e RS 4 Pro, mentre il terzo è un sistema chiamato Focus Pro per semplificare il controllo degli obiettivi e la messa a fuoco

La cinese DJI rinnova la sua gamma di stabilizzatori per fotocamere e macchine da presa digitali: arrivano RS4, RS4 Pro e il sistema Focus Pro.
Partiamo da RS 4 (a destra nella foto), un sistema di stabilizzazione compatibile con mirrorless/videocamere ed obiettivi con peso totale fino a 3 kg: ha un asse di inclinazione estesa di 8,5 mm rispetto al modello precedente e ha più spazio per ospitare accessori come i filtri ND. Ha inoltre una piastra riprogettata per transizioni più fluide dalle riprese in orizzontale a quelle in verticale.
Grazie al controllo senza fili via Dual-Mode Bluetooth, DJI RS 4 consente di gestire l’otturatore della fotocamera e lo zoom dell’obiettivo contemporaneamente. Il joystick integrato permette poi di passare rapidamente dal controllo dello zoom a quello dello stabilizzatore.
Il sistema è dotato di un algoritmo di stabilizzazione di nuova generazione ottimizzato per vari scenari e sono presenti le funzionalità Motionlapse, Tracciamento e Panorama.

DJI RS 4 Pro (al centro nella foto) è un modello potenziato del modello RS4: ha capacità di carico fino a 4,5 kg, una coppia motore più elevata e una modalità dedicata al montaggio su veicoli per riprese stabili in presenza di vento e forti vibrazioni.
RS4 Pro è inoltre pensato per abbinarsi al nuovo sistema di messa a fuoco DJI Focus Pro LiDAR (al centro, montato su RS4 Pro, e a sinistra nella foto), composto da Focus Pro LiDAR e Focus Pro Motor. Si tratta di un sistema che permette di ottenere l’autofocus AMF (Auto-Manual Focus) con un gran numero di ottiche di tutti i tipi, anche cinematografiche. Il sistema con LiDAR proietta 76.800 punti ed è dotato di algoritmi in grado di rilevare il contorno dei soggetti umani e non solo, tracciandoli anche in movimento. La possibilità di sfruttare i motori Dual Focus e Zoom, e la combinazione con il Focus Pro Motor, forniscono un controllo preciso dell’obiettivo, per un’esperienza ibrida che combina l’assistenza della tecnologia con la creatività degli operatori umani.
Il sistema di controllo remoto consente inoltre di effettuare riprese collaborative ed a distanza.

Sono diversi i bundle e gli accessori in vendita sullo store ufficiale italiano: il sistema di stabilizzazione DJI RS 4 ha un prezzo a partire da 559 euro, mentre DJI RS 4 Pro è in vendita a partire da 879 euro.
Il sistema per la messa a fuoco Focus Pro sarà disponibile da metà maggio, con prezzo a partire da 899 euro.

www.dji.com/it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Tutto Digitale 156

Il nuovo Tutto Digitale, in edicola e sul web

… e 156! il nuovo numero di TuttoDigitale, a metà del 26° anno di pubblicazioni, è già disponibile per gli abbonati (sia nell’edizione tradizionale, su carta, che in quella elettronica), oppure acquistabile presso la nostra edicola virtuale o nelle edicole di tutta Italia…