Sab 18 Maggio 2024

Fujifilm, poker d’assi

Fujifilm X-T50 ©James Ting

Fujifilm lancia quattro nuovi prodotti: per la serie “vintage/moderna” X, arrivano la mirrorless XT-T50 e lo zoom XF16-50mm F2.8-4.8 R LM WR; per la serie GFX, la GFXS II e il teleobiettivo GF500mm F5.6 R LM OIS WR

Nel corso di un appuntamento milanese, Fujifilm ha presentato quattro interessanti novità, due per la gamma “X” ed altrettante per quella professionale GFX.
In attesa di approfondire la questione, diamo un’occhiata alle caratteristiche principali dei vari modelli.

La nuova mirrorless Fujifilm X-T50, innanzitutto, mantiene l’impostazione delle sorelle della stessa gamma, ovvero look vintage e prestazioni aggiornate in un corpo compatto e leggero. All’interno, operano un sensore retroilluminato X-Trans CMOS 5 HR da 40,2 MP accoppiato al motore di elaborazione delle immagini ad alta velocità “X-Processor 5”; fra le caratteristiche, da segnalare la presenza entrobordo dello stabilizzatore d’immagine IBIS a 5 assi, che permette di compensare sino a 7 stop, e la possibilità di scegliere una delle famose funzioni di simulazione pellicola grazie ad una rotella meccanica sulla parte superiore della carrozzeria.
La Fujifilm X-T50 è disponibile sul mercato – in tre varianti di colore, Black, Silver e Charcoal Silver – dalla seconda metà di giugno 2024. Prezzi suggeriti al pubblico, IVA compresa, 1.529,99 euro per il solo corpo, 1.929,99 per il kit con lo zoom 16-50mm e 1.679,99 per il kit con il 15-45mm.

Fujifilm X-T50

Restiamo nell’ambito della serie X per presentare Fujnon XF16-50mm F2.8-4.8 R LM WR, il nuovo zoom standard della linea di ottiche XF. Realizzato in base ad una configurazione ottica con 11 lenti in 9 gruppi, incluse 3 lenti asferiche e 3 ED, lo zoom offre un’escursione focale dal grandangolo al medio tele (16-50mm, equivalente ad un 24-76mm nel formato 35mm). Come tradizione della serie, si tratta di un modello caratterizzato da design compatto e leggero (circa 240 grammi), resistente agli agenti atmosferici e alle basse temperature fino a -10°C.
Lo zoom Fujinon XF16-50mm F2.8-4.8 R LM WR sarà disponibile a partire da giugno 2024, al prezzo suggerito al pubblico di 849,99 euro (IVA inclusa).

Fujifilm XF16-50mm

Passiamo ora alla serie GFX, medio formato, ovvero basata su un sensore di dimensioni ben superiori alla media degli APS-C o anche full frame (ovvero 32,9 x 43,8 mm, quindi con una superficie che misura circa 1,7 volte quella di un full-frame 35mm, 24 x 36 mm). Per prima cosa presentiamo la fotocamera Fujifilm GFX100S II, che, come indica il “II”, costituisce la seconda generazione della GFX100S. Fra le evoluzioni di questa “mark 2” – dotata del nuovo sensore 102MP high-speed Il – da segnalare i miglioramenti dell’AF, notevolmente evoluto rispetto al modello precedente in termini di velocità e precisione, quelli relativi alla velocità di scatto continuo, ora fino a 7 fps, e alla funzione di stabilizzazione su cinque assi, che offre sino a 8 stop quando si usa l’otturatore meccanico.
Ancora, da segnalare che la macchina – pur con ingombro e peso piuttosto ridotti, con un’altezza di 104mm e una profondità di 87mm, e 883g – permette di registrare video 4K/30P, dispone di 20 modalità di “Simulazione Pellicola”, inclusa la nuova “Reala Ace”, ed è dotata della funzione Pixel Shift Multi-Shot con la quale è possibile generare un’immagine da circa 400 milioni di pixel.
La Fujifilm GFX100S II è disponibile dalla seconda metà di giugno 2024; prezzo suggerito al pubblico 5.595,00 euro IVA inclusa.

Fujifilm GFX100S II

Concludiamo questa presentazione con un’ottica davvero particolare, l’obiettivo “prime” super-tele Fujinon GF500mm F5.6 R LM OIS WR, che costituisce la focale più estesa (500mm, appunto, equivalenti a 396mm nel formato 35mm), nella gamma di obiettivi GF. Focale che può estendersi ancora, di 1,4 volte, utilizzando il Fujinon Teleconverter GF1.4X TC WR.

Fujinon GF500mm

Questo modello è dotato di stabilizzatore da 6 stop ed adotta uno schema ottico composto 21 elementi, inclusi due Super ED e cinque ED, in 14 gruppi; la struttura è resistente agli agenti atmosferici e alle basse temperature (fino a -10°C), con guarnizioni di tenuta in 18 punti collocate sul barilotto. L’elemento anteriore della lente, poi, è dotato di rivestimento al fluoro, per garantire capacità idrorepellenti e anti-macchia. Il tutto, con un peso contenuto in soli 1.375g circa, a vantaggio della portabilità.
Il tele Fujinon GF500mm F5.6 R LM OIS WR sarà disponibile dalla seconda metà di giugno 2024; il prezzo suggerito al pubblico è di 3.965,00 euro, IVA inclusa.

www.fujifilm-x.com

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Fujifilm Winter Cashback 2023

Fujifilm, cashback fino a 1000 euro

Nuova promozione Winter Cashback, sfruttando la quale si potrà godere di incredibili sconti su alcuni dei prodotti più interessanti della gamma Fujifilm GFX e Serie X