Mer 24 Luglio 2024

Sony Bravia 2023, i TV top di gamma sono Mini LED e QD-OLED

Bravia XR 2023

Arrivano i dettagli sui nuovi TV Sony Bravia: al top ci sono le quattro serie con tecnologia Mini LED, LED Full Array, QD-OLED e OLED. Sono siglate X95L, X90L, A95L e A80L, e puntano sul Cognitive Processor XR aggiornato.

Sony ha annunciato la nuova gamma di TV Bravia per il 2023, caratterizzata dal debutto del Cognitive Processor XR aggiornato con la tecnologia XR Clear Image che ottimizza la riduzione del rumore e la nitidezza dei movimenti. I TV sono suddivisi nelle quattro varianti X95L Mini LED, X90L Full Array LED, A95L QD-OLED e A80L OLED; a questi si aggiungono diversi TV di gamma media che adottano invece il processore X1.

I Mini LED 4K HDR Bravia XR X95L saranno disponibili in versioni da 85”, 75” e 65”: in questi modelli il processore immagine si occupa anche del controllo dei LED per la retroilluminazione e della gestione del contrasto, con le funzioni XR Backlight Master Drive e XR Triluminos Pro. Il pannello è dotato di tecnologia X-Anti Reflection e X-Wide Angle per la riduzione dei riflessi e migliorare la visione da diverse angolazioni. I TV sono dotati di connessione HDMI 2.1 con supporto per 4K a 120 Hz, VRR e ALLM e l’HDR è garantito dalla compatibilità con Dolby Vision. Da citare poi la presenza di funzioni ‘smart’ basate su piattaforma Google TV, dell’App Bravia Core per lo streaming di film in 4K UHD e IMAX Enhanced e di diverse funzioni pensate per la visione di contenuti cinematografici come il Netflix Calibrated Mode e per il gaming come il nuovo Game Menu. Da citare anche la nuova Eco Dashboard che semplifica la gestione delle funzioni di risparmio energetico. Grande attenzione è stata riservata alla sezione audio, con il supporto Dolby Atmos, frame tweeter e diffusori con funzione Acoustic Multi-Audio e tecnologia Acoustic Center Sync per la sincronia con le soundbar Sony compatibili. La dotazione dei modelli X95L si completa con la presenza della webcam Bravia Cam, mentre sul piano del design è da citare la cornice Seamless Edge in alluminio e il piedistallo regolabile a tre posizioni.

Un gradino più in basso nella gamma ci sono i Bravia XR X90L, modelli LED Full Array 4K HDR che saranno disponibili in versioni da 98”, 85”, 75”, 65” e 55”: hanno caratteristiche invariate rispetto alla serie Mini LED, escludendo ovviamente il tipo di illuminazione del pannello e un piedistallo sempre regolabile ma con design leggermente diverso, che Sony chiama ‘Wedge’.Sony Bravia A95LI Bravia XR A95L (77″, 65″ e 55″) – foto qui sopra – sono i top di gamma OLED: i TV di questa serie hanno LED organici QD-OLED di ultima generazione, che a detta di Sony producono colori più luminosi del 200 % circa rispetto ai corrispondenti modelli dell’anno scorso. Le altre caratteristiche ed il design sono condivise con i TV delle serie già presentate ma, in esclusiva, arrivano gli attuatori audio dietro lo schermo Acoustic Surface Audio+ con supporto per i codec DTS:X e Dolby Atmos.

I Bravia 2023 di gamma alta si completano con la serie XR A80L, declinata in quattro modelli da 83”, 77”, 65” e 55”. In questo caso il pannello è illuminato da LED organici OLED ‘tradizionali’; il processore, il supporto HDR e 120 Hz/VRR e ALLM, le funzioni smart e le altre caratteristiche sono in linea con gli altri televisori, ma in questo caso Acoustic Surface Audio+ è compatibile con il solo Dobly Atmos. Il design della cornice di questi modelli è leggermente diverso (Sony lo chiama Metal Flush Surface) e il piedistallo a tre posizioni è di tipo Wedge.Sony X85LIn aggiunta ai modelli di gamma alta Sony ha rinnovato diverse altre serie di Bravia; vediamo le caratteristiche principali.
Si parte dai Full Array LED 4K HDR X85L (foto qui sopra), disponibili in tagli da 75”, 65” e 55”. I TV hanno processore HDR X1, supporto HDMI 2.1 per 120 Hz, VRR e ALLM, Dolby Vision e Dolby Atmos, interfaccia Game Menu e funzioni smart Google TV con App Bravia Core e webcam Bravia Cam. Gli speaker sono di tipo X-balanced, mentre il design della scocca è il Seamless Edge con piedistallo regolabile su due posizioni.
Un gradino più in basso ci sono gli X80L, modelli 4K HDR da 85”, 75”, 65”, 55”, 50” e 43”. Rispetto alla gamma precedente – oltre al diverso tipo di retroilluminazione – le funzioni HDMI 2.1 sono più ristrette, con il solo supporto per l’ALLM. Il design di questi modelli è di tipo Flush Surface con piedistallo Wedge a due posizioni.
Completa la carrellata sui Bravia 2023 la gamma LED 4K HDR X75WL, in versione da 75”, 65”, 55”, 50” e 43”: molte delle caratteristiche sono comuni con i modelli X80L mentre cambia il design, con finitura spazzolata e piedistallo a lamelle a due posizioni.

www.sony.it

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...