Rassegna di Cinema d’autore

Programma:

presso Palazzetto dei Nobili

15 novembre, 19.30
REMIX THE CINEMA
EVENTO SPECIALE
Immaginate di prendere un film, smontare sia la sua traccia video che quella audio, e con quelle immagini e quei suoni ricreare un nuovo montaggio e una nuova colonna sonora.
Remix the Cinema è tutto questo eseguito in real-time sul palco.
Il risultato è una serata di immagini e musica elettronica per scoprire grandi classici della storia del cinema attraverso un’esperienza nuova e coinvolgente.

22 novembre, 18.30 e 21.00
FILM DI APERTURA
UN AFFARE DI FAMIGLIA (Manbiki kazoku)
di Hirokazu Kore’eda, con Kirin Kiki, Lily Franky, Sôsuke Ikematsu, Mayu Matsuoka, Sakura Andô, Jyo Kairi, Kengo Kôra, Akira Emoto
Giappone, 121 Min
PALMA D’ORO CANNES 2018
Dopo una delle loro sessioni di furtarelli nei negozi, Osamu e suo figlio s’imbattono in una ragazzina esposta al freddo e al gelo. Inizialmente riluttante a prenderla in casa, la moglie di Osamu accetta di prendersi cura di lei dopo essere stata messa a parte delle difficoltà che è stata costretta ad affrontare. Anche se la famiglia è povera, riuscendo a malapena a fare abbastanza soldi per sopravvivere attraverso i loro piccoli crimini, sembra che tutti riescano a vivere assieme sereni, fino a quando un incidente imprevisto rivela dei segreti che metteranno a dura prova il legame che li unisce.

29 novembre, 18.30 e 21.00
WAJIB – INVITO AL MATRIMONIO (Wajib)
di Anne-Marie Jacir, con Mohammed Bakri, Saleh Bakri, Tarak Kopty, Maria Zreik, Rana Alamuddin
Palestina, Francia, Colombia, Germania, Qatar, Norvegia, Emirati Arabi Uniti, 96 Min
PREMI DON CHISCIOTTE, ISPEC E DELLA GIURIA GIOVANILE AL FESTIVA DI LOCARNO
PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA AL BFI LONDON FILM FESTIVAL
Shadi è un giovane palestinese che ora vive a Roma, lavorando come architetto. Torna nella città natale di Nazareth, a poche settimane dal Natale, allo scopo di aiutare il padre a consegnare gli inviti di nozze della sorella Amal. Secondo un’antica tradizione della Palestina settentrionale, quando qualcuno si sposa, gli uomini della famiglia sono tenuti a consegnare personalmente le partecipazioni a ciascun invitato. Il padre Abu Shadi è un uomo molto stimato, un insegnante di scuola che ha cresciuto due figli da solo dopo la fuga della moglie in America con un altro uomo. Shadi gli è molto affezionato ma, al tempo stesso, non ne condivide nè gli ideali, nè le scelte . Nel loro viaggiare di casa in casa per la consegna degli inviti, emergono a poco a poco i dettagli della loro diversa visione della vita. Il senso di adattamento del padre, consapevole e un po’ rassegnato ai rapporti di forza che governano la quotidianità di un territorio occupato, si scontra con l’impetuosità del figlio trentenne, animato da sentimenti di ribellione e di resistenza.

6 dicembre, 18.30 e 21.00
GIRL (Girl)
di Lukas Dhont, con Victor Polster, Arieh Worthalter, Katelijne Damen, Oliver Bodart, Valentijn Dhaenens, Tijmen Govaerts, Magali Elali, Alice de Broqueville, Alexia Depicker
Belgio, 105 Min
Migliore opera prima e Queer Palm al Festival di Cannes
Migliore opera prima al BFI London Film Festival
Premio del Pubblico al Festival del Cinema Internazionale di San Sebastian
Girl, il film diretto dall’esordiente Lukas Dhont, è ispirato a una storia vera e vede protagonista Lara, adolescente con la passione della danza classica: insieme al padre e al fratellino si è trasferita in un’altra città per frequentare una prestigiosa scuola di balletto, a cui dedica tutta se stessa. Ma la sfida più grande è riuscire a fare i conti con il proprio corpo, perché Lara è nata ragazzo…

13 dicembre, 18.30 e 21.00
L’UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE (The man who killed Don Quixote)
di Terry Gilliam, con Adam Driver, Jonathan Pryce, Stellan Skarsgård, Olga Kurylenko, Joana Ribeiro, Jordi Mollà, Jason Watkins, Óscar Jaenada, Sergi López, Rossy de Palma
Spagna, Gran Bretagna, Francia, Portogallo, 137 Minuti
Toby, un giovane regista pubblicitario cinico e disilluso, si ritrova intrappolato dalle folle illusioni di un vecchio calzolaio, convinto di essere il leggendario Don Chisciotte.
Imbarcatosi in una folle avventura sempre più surreale, Toby è costretto a confrontarsi con le tragiche conseguenze di un film che ha realizzato quando era ancora un giovane idealista: quel film da studente, adattato da Cervantes, ha cambiato per sempre i sogni e le speranze di un piccolissimo villaggio spagnolo. Saprà Toby riscattarsi e ritrovare un po’ di umanità? Riuscirà Don Chisciotte a sopravvivere alla propria follia? O sarà l’amore a trionfare su tutto?

20 dicembre, 18.30 e 21.00
IL COMPLICATO MONDO DI NATHALIE (Jalouse)
di D. Foenkinos, S. Foenkinos, con Karin Viard, Anne Dorval, Bruno Todeschini, Anaïs Demoustier, Thibault de Montalembert, Marie-Julie Baup, Dara Tombroff, Corentin Fila, Susanna Dimitri
Francia, 102 Min
Nathalie è una professoressa di lettere divorziata e una madre premurosa con una malsana gelosia.
Se il suo primo obiettivo è la figlia diciottenne Mathilde, bellissima ballerina di danza classica, il suo campo d’azione si espande presto ai suoi amici, colleghi e vicini di casa. Tra commedia graffiante e suspense psicologia, l’inaspettato ritratto di una donna sulla soglia dei cinquant’anni…

L'Aquila dal 15/11/2018 al 20/12/2018

Tipo evento: Festival Video


Per informazioni:

Web: http://www.laquilafilmfestival.it

Email: info@laquilafilmfestival.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest