Mer 22 Maggio 2024

PS VR, quando il gioco si fa virtuale

Sony Computer Entertainment annuncia il nome ufficiale del visore di realtà virtuale per PlayStation 4: Playstation VR (PS VR)

Presentato a marzo 2014, con il nome in codice di Project Morpheus, il “casco” di Sony – come del resto Oculus Rift e le altre dozzine di visori presentati dalla concorrenza nell’ultimo anno – promette un’immersione totale all’interno del videogioco: VR non percepisce solo i movimenti della testa ma anche quelli delle braccia, attraverso l’uso combinato di PS Camera e PS Move.
Sony non ha rivelato quando la versione finale del dispositivo – al momento ancora in fase di prototipo – sarà disponibile sul mercato. L’azienda giapponese ha fatto però sapere di essere al lavoro (anche con le terze parti) nell’intento di realizzare un’esperienza di gioco il più “avvolgente” possibile.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...