Mer 17 Luglio 2024

Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K in prova

Blackmagic Pocket Cinema Camera

Una delle camere del momento, poco costosa ma capace di riprendere in 4 K e con altre caratteristiche interessanti, è la Pocket Cinema Camera di Blackmagic Design. Come va alla resa dei conti?

Quando è stata annunciata, la Pocket Cinema Camera 4K di Blackmagic Design (costruttore australiano non nuovo a proposte dal rapporto qualità prezzo sulla carta assai conveniente) ha colpito per le interessanti caratteristiche offerte in cambio di un prezzo alla portata di tutti.

Stiamo parlando di una macchina (con sensore 4/3, doppio ISO, display da 5″, memorizzazione in RAW o ProRes su schede SD/UHS II o CFast 2.0 standard fino a 120 fps, ed altro ancora), con un corpo che ricorda vagamente quella di una classica fotocamera con impugnatura incorporata, oggi offerta a 1175 euro.

Tanto desiderata dai videomaker indipendenti, ma ancora poco disponibile, la nuova Pocket Cinema Camera 4K sinora è stata consegnata con il contagocce a pochi clienti… Uno dei primissimi esemplari arrivati nel nostro paese, corredato di ottica ed accessori, è attualmente in prova per Tutto Digitale.

Abbiamo iniziato i test, sull’andamento dei quali vi aggiorneremo costantemente nelle prossime newsletter e sui nostri social, in attesa della pubblicazione della prova foto e video completa sul numero 128 di Tutto Digitale… stay tuned!

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Blackmagic ATEM Constellation 4K 1 M/E

Blackmagic ATEM Constellation 4K 1 M/E e 2 M/E

Sono passati ormai 14 anni dall’acquisizione di Echolab e dei suoi mixer video Atem da parte di Blackmagic. Da quel momento la casa australiana ha sviluppato una serie notevole di modelli che vede due nuove introduzioni al NAB 2024: si tratta delle versioni più piccole dei Constellation 4K, con uno e due banchi effetti